News

PizTri Vertikal, campionato regionale assoluti e master di km verticale

today8 Agosto 2022 82

Background
share close






Sono Andrea Rostan (Atl. Saluzzo) e l’austriaca Andrea Mayr i vincitori dell’edizione 2022 del PizTri Vertical, il chilometro verticale di Malonno (Brescia) divenuto una delle gare più ambire di sola salita a livello internazionale. In Valle Camonica emerge in modo evidente la crescita agonistica di Rostan , che dopo aver chiuso come primo italiano il Giir di Mont uphill di Premana (Lecco) è il primo assoluto al traguardo della gara camuna, piegando dopo il passaggio a Cap di Landò, quindi su pendenze più severe e un percorso più tecnico, la resistenza del keniano Philemon Kiriago. L’alfiere dell’Atletica Saluzzo trionfa con il nuovo record della competizione, 33:38: Kiriago è secondo in 34:05 e terzo, con un’ottima prova efficienza nella caccia alla maglia azzurra mondiale, è “l’hombre vertical” Henri Aymonod (34:38), portacolori dell’Unione Sportiva Malonno padrona di casa, a precedere lo sloveno Timotej Becan (34:45) e il britannico Chris Richards (34:49). Il Piz Tri Vertical è anche Campionato Regionale Assoluto e Master di Chilometro Verticale e così Aymonod si prende pure la maglia più ambita in chiave lombarda: per l’US Malonno è doppietta grazie a Damiano Pedretti argento (sesto nella classifica generale) in 35:54 subito davanti ad Alex Baldaccini (GS Orobie), bronzo del Campionato Regionale e settimo nella generale con 36:03. Completano la top five regionale Andrea Prandi (Atl. Alta Valtellina) quarto (ottavo nella generale, 36:21) e Massimo Farcoz (US Malonno) quinto (nono nella generale, 36:26).

Nella categoria juniores da citare il 2° posto dell’azzurro Davide Curioni (GP Valchiavenna).

L’austriaca Mayr, autentica regina dei vertical, domina in modo assoluto la scena tra le donne: la sua azione è incisiva sin dall’inizio e la porta a trionfare in 37:55, con oltre due minuti e mezzo sulla seconda classificata, l’irlandese Sarah McCormack (40:32). Già in evidenza a Premana, Maddalena Somà (Roata Chiusani) ottiene una fragorosa conferma con la terza piazza in 40:58 e la palma di migliore delle italiane: la top five è completata dalla quarta piazza di Camilla Magliano (Pod. Torino) in 41:50 e dal quinto posto della slovena Mojca Koligar (43:22). Il Campionato Regionale Assoluto è affare tra due atlete della Recastello Radici Group: l’under 23 Vivien Bonzi è campionessa lombarda Assoluta davanti a Ilaria Bianchi in quello che è anche il duello per il sesto posto generale (44:43 per Bonzi, 45:01 per Bianchi). Medaglia di bronzo in 46 minuti netti per Stefania Cotti Cottini (GP Pellegrinelli), ottava al traguardo; nono posto nella classifica generale e quarta piazza nel Campionato Regionale Assoluto per l’evergreen Nives Carobbio (Atl. Paratico, 46:24).

CAMPIONATI REGIONALI PROMESSE E MASTER: I PODI – Uomini. Promesse: 1. Fabrizio Poli (FreeZone) 38:35, 2. Manuel Zani (GS Orobie) 39:20. Master A: 1. Luca Malgarida (US Malonno) 37:14, 2. Andrea Acquistapace (Amici Madonna della Neve Lagunc) 37:19, 3. Marco Malgarida (US Malonno) 38:57. Master B: 1. Franco Torresani (Atl. Paratico) 43:15, 2. Giuseppe Fumagalli (La Recastello Radici Group) 43:56, 3. Pietro Calufetti (US Malonno) 46:09. Master C: 1. Gianluigi Colombi (Atl. Casazza) 57:47, 2. Celso Quadroni (Amici Madonna della Neve Lagunc) 58:45, 3. Giovanni Zanni (Atl. Paratico) 1h02:36.

Donne. Promesse: 1. Vivien Bonzi (La Recastello Radici Group) 44:43, 2. Silvia Berra (Pol. Albosaggia) 49:37. Master A: 1. Ilaria Bianchi (La Recastello Radici Group) 45:01, 2. Stefania Cotti Cottini (GP Pellegrinelli) 46:00, 3. Alessandra Valgoi (Atl. Alta Valtellina) 52:15. Master B: 1. Nives Carobbio (Atl. Paratico) 46:24. 2. Maria Natalina Bonafini (US Malonno) 50:07, 3. Simona Ferrario (Campus Varese Runnes) 54:32. Master C: 1. Iole Ronchi (Atl. Paratico) 1h02:51.

Cesare Rizzi/FIDAL Lombardia

Domenica 7 agosto riflettori puntati sul Fletta Trail, vinto dal keniano Philemon Kiriago e dall’austriaca Andrea Mayr. A livello femminile 4° posto per Elisa Sortini (Atl. Alta Valtellina)

 

Foto: Marco Gulberti







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

Livigno Gara da li Contrada da Livign 1

News

GARA DA LI CONTRADA DA LIVIGN E 1KSHOT: UNA GIORNATA DI NEVE NEL PICCOLO TIBET

Le vie del centro del Piccolo Tibet si tingono di bianco in occasione dellaGara da li Contrada da Livign e 1kShot, due gare sugli sci in pieno centrocittà, che daranno un assaggio di inverno in piena estate.Il 25 Agosto il Piccolo Tibet si animerà con due importanti eventi locali del palinsesto estivo: la Gara da li Contrada daLivign e la 1kShot, entrambi molto sentiti dai livignaschi e dai turisti, saranno […]

today8 Agosto 2022 450 2