News

Successo per il Villaggio Valtellina ad Artigiano in Fiera

today12 Dicembre 2022 78 1

Background
share close






 

Soddisfatti gli operatori che hanno partecipato all’evento. Grande richiesta di informazioni riguardo la Valtellina.

 

Si è concluso ieri Artigiano in Fiera, il più importante evento al mondo dedicato all’artigianato che ha richiamato da sabato 3 a domenica 11 dicembre a Fiera Milano-Rho circa 1 milione di visitatori. All’interno del padiglione 6 era presente anche il Villaggio Valtellina, il cui coordinamento grafico è stato curato anche quest’anno da Valtellina Turismo. In un’area di circa 370 mq erano presenti lo stand di promozione turistica di Valtellina Turismo e diverse aziende della provincia di Sondrio tra cui il ristorante valtellinese, letteralmente preso d’assalto dai visitatori che tra pizzoccheri, sciatt, taroz e altre eccellenze hanno potuto degustare i piatti tipici della Valtellina.

 

Quest’anno siamo tornati ai livelli pre pandemia, con un’affluenza di pubblico che è andata in crescendo di giorno in giorno – dichiara Fabio Valli, proprietario dell’Hotel Combolo di Teglio e del Ristorante Valtellinese, – siamo soddisfatti perché abbiamo fatto dei numeri importanti ma soprattutto abbiamo avuto riscontri positivi sia per i piatti proposti che per la location che siamo riusciti a creare”.

 

E se il Ristorante Valtellinese con il limitrofo spazio dedicato all’Accademia del Pizzocchero di Teglio ha confermato ancora una volta di essere tra gli elementi più attrattivi del Villaggio Valtellina, anche gli altri espositori del Villaggio hanno manifestato soddisfazione per l’evento.

 

Positivo il riscontro da parte di Daniele Fazari della Brisaola Fazari della Valchiavenna e di Elisabetta Besana dell’Hotel Fior di Roccia di Lanzada, entrambi alla loro prima partecipazione alla kermesse.

 

Sono molto contento, è stata sicuramente un’esperienza positiva – sottolinea Daniele Fazari – avevamo come obiettivo quello di far conoscere il più possibile la qualità del nostro prodotto e penso che ci siamo riusciti grazie all’ottimo livello di vendite”.

 

È andata bene, il nostro obiettivo era quello di promuovere l’hotel dopo diversi anni di chiusura – spiega Elisabetta Besana “e anche la vendita dei nostri prodotti tipici ci ha soddisfatto.

 

Positivo il riscontro anche da Marco Melè del Birrificio Revertis e Mirko Bagini dell’Ape Golosa di Albosaggia che hanno espresso soddisfazione per la fiera, sottolineando l’elevato afflusso di pubblico durante tutti i giorni della manifestazione.

 

L’interesse del pubblico verso la Valtellina e le sue eccellenze è stato poi confermato dal grande afflusso di pubblico verso lo stand di promozione turistica di Valtellina Turismo.

 

Oltre che informazioni su sci, ciaspole, sci alpinismo e altre attività invernali – riporta lo staff di Valtellina Turismoabbiamo registrato un grande interesse verso l’offerta estiva, ciclismo e trekking in primis, e sulle esperienze enogastronomiche da fare in Valtellina. Abbiamo inoltre raccolto molti contatti mail interessati a ricevere newsletter e comunicazioni inerenti l’offerta turistica valtellinese

 

“Siamo molto soddisfatti di questa edizione di Artigiano in Fiera – dichiara il presidente di Valtellina Turismo Roberto Gallisia per l’elevato afflusso di pubblico ai vari stand del Villaggio Valtellina che per il gradimento da parte dei visitatori del coordinamento grafico del Villaggio che ha permesso di rendere subito riconoscibile il Villaggio Valtellina”

 







Written by: Radio TSN

Rate it