News

In partenza per la Val di Fiemme. I sindaci valtellinesi in visita a esempi di buone pratiche della filiera bosco-legno-energia

today28 Marzo 2023 77

Background
share close






WhatsApp Image 2023 03 28 at 14.29.37

Lovero, 28 marzo 2023 – Questa mattina i due sindaci di Mazzo e Lovero hanno lasciato la Valtellina in compagnia del presidente di FIPER Walter Righini, della Prof.

ssa Paola Caputo del Politecnico di Milano e del presidente di Ambiente Valtellina ETS Fulvio Santarossa insieme ad altri membri dell’associazione.

Destinazione: Val di Fiemme.

Doveva essere presente anche il sindaco di Tovo Gianbattista Pruneri, ma all’ultimo minuto ha dovuto rinunciare per un imprevisto personale.

La delegazione valtellinese, insieme ai colleghi provenienti da Spagna, Polonia, Grecia, Danimarca aderenti al progetto europeo BeCOOP, sarà impegnata in una intensa giornata di visite sul campo a imprese e operatori della filiera bosco-legno-energia, che in quei territori vantano una lunga tradizione oltre che ottimi risultati.

In particolare, la delegazione internazionale avrà modo di vedere in azione gli operatori dell’impresa forestale Ferrari, aderente a FIPER, in tre cantieri differenti: prelievo con teleferica, processore e cippatura in campo, prelievo con elicottero sul versante di Predazzo colpito dalla tempesta Vaia.

Dal bosco si passerà poi alla storica Magnifica segheria della Val di Fiemme, a Ziano di Fiemme, dove potranno seguire la prima fase logistica, selezione e lavorazione dei tronchi certificati in arrivo dalle foreste locali.

In un’ottica di impiego a cascata, il percorso terminerà a Cavalese con la visita all’impianto di teleriscaldamento cogenerativo di Bioenergia Fiemme, associato FIPER-Trentino.

All’interno dell’impianto dal recupero del calore del processo produttivo del teleriscaldamento vengono prodotti pellet certificato e olii utilizzando le essenze locali (abete rosso), in un’ottica di massimizzazione della risorsa legno in ogni suo aspetto, secondo i principi della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente.

Nel pomeriggio, invece, prevista la visita all’impianto di biometano di Cadino, il cui utilizzo è impiegato nel trasporto pubblico (autobus) del comune di Trento.

“Sarà una giornata intensa: obiettivo sarà quello di raccogliere informazioni e suggerimenti preziosi per il nostro progetto, prendendo esempio da un territorio che è da sempre considerato all’avanguardia in materia di sostenibilità” dichiarano i sindaci “Inoltre il viaggio e la permanenza insieme a FIPER e ad Ambiente Valtellina ci daranno anche modo di proseguire nei ragionamenti e negli approfondimenti necessari per i prossimi passi da compiere…primo tra tutti la prossima Assemblea pubblica prevista a Tovo in maggio.

Mentre dunque i sindaci lavorano agli aspetti normativi, finanziari e operativi del progetto, un secondo appuntamento con la popolazione è già in agenda: il 6 maggio; infatti, i tre primi cittadini saranno di nuovo in piazza insieme a FIPER per aggiornare gli abitanti dei tre comuni sullo stato di avanzamento dello studio di fattibilità e sulle possibili soluzioni rispetto alla governance della società di gestione dell’impianto.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

20230320 RugbyIntegrato

News

RUGBY INTEGRATO. SOLO CHI SOGNA PUO’ PLACCARE LE STELLE

Dal 21 marzo è decollato il progetto di rugby integrato “Solo chi sogna può placcare le stelle” voluto e poi concretizzato dai nostri atleti/educatori Silvia, Pietro e Andrea che già seguono i nostri piccoli aquilotti.Il progetto nasce dal desiderio e dall’entusiasmo che la FIR, attraverso il corso per operatori di rugby integrato, ha fatto crescere in noi.Siamo tre ragazzi uniti dalla passione per lo sport e che hanno trovato nel […]

today28 Marzo 2023 129