News

Sondrio. Proroga impianti di riscaldamento al 16 aprile

today12 Aprile 2023 101

Background
share close






termosifone riscaldamento

Di seguito il comunicato del sindaco, Marco Scaramellini.

Sondrio, li 11/04/2023

OGGETTO: ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE DI PROROGA DELL’ACCENSIONE DEGLIIMPIANTI DI RISCALDAMENTO AL 16 APRILE 2023IL SINDACOPREMESSO che con Decreto 383/2022 del Ministero della Transazione Ecologica sono statistabiliti i periodi di accensione annuale e la durata giornaliera di accensione degli impiantitermici per il riscaldamento invernale, che variano a seconda della zona climatica diappartenenza, operando una riduzione rispetto a quanto stabilito al comma 2 dell’art. 4 delD.P.R.

n. 74/2013;ACCERTATO che il Comune di Sondrio è inserito nella zona “E” nella quale è consentital’attivazione degli impianti di riscaldamento per una durata di 13 ore giornaliere, dal 22 Ottobre2022 al 07 Aprile 2023;VISTO il comma 6 dell’art. 1 del Decreto 383/2022 del Ministero della Transazione Ecologica checonsente in presenza di situazioni climatiche particolarmente severe al Sindaco, con proprioprovvedimento motivato, di autorizzare l’accensione degli impianti termici di climatizzazionealimentati a gas naturale in deroga;DATO ATTO che in questi giorni le temperature stanno subendo un forte calo;VISTO che è previsto un ulteriore brusco abbassamento della temperatura climatica, neiprossimi giorni;RITENUTO pertanto necessario salvaguardare e garantire la salute dei cittadini soprattutto dellecosiddette fasce più deboli;VISTO l’art. 50 del D.

Lgs.

n. 267/2000;ORDINA– per i motivi in premessa indicati, la PROROGA DELL’ACCENSIONE PER GLI IMPIANTI DIRISCALDAMENTO fino al 16 Aprile 2023 per n.

ore 6,5 (sei ore e trenta minuti), nella fasciaoraria compresa dalle ore 05:00 alle ore 23:00, corrispondenti al 50% del numero di oremassimo previsto per la zona E, rispettando comunque l’obbligo di non superare i 17°C per gliedifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, e i 19°C per tutti gli altri edifici;– di pubblicare la presente ordinanza all’Albo Pretorio dalla data odierna sino al 16 aprile 2023compreso;

– di dare la massima diffusione della presente ordinanza mediante comunicazione agli organi distampa;– che il Comando di Polizia Locale vigili sul rispetto della presente ordinanza; essendo il presenteprovvedimento finalizzato ad ampliare una facoltà di legge non sono richiamate le modalitàsanzionatorie per la violazione dello stesso in ragione di quanto precisato in premessa.

Ai sensi dei principi desumibili dall’art. 3, comma 4° della Legge 241/90 si evidenzia che ilpresente provvedimento è impugnabile da chiunque vi abbia interesse, al TribunaleAmministrativo Regionale della Lombardia di Milano entro 60 (sessanta) giorni dallapubblicazione (art. 29 D.

Lgs 104/2010), ovvero mediante ricorso straordinario al Presidentedella Repubblica entro 120 (centoventi) giorni dallo stesso termine (art. 9, comma 2° del D.P.R.1199/1971).

IL SINDACOIng Marco Scaramellin







Written by: Radio TSN

Rate it