News

VALCHIAVENNA BIKE FRIENDLY: UN CORSO DI TRAIL BUILDING PER ARRICCHIRE E MIGLIORARE L’OFFERTA

today18 Aprile 2023 120

Background
share close






TBS GardaTrentino 20180513 406 1500x500 1

Rivolto a operatori e appassionati di mountain bike è organizzato dal Consorzio Turistico e finanziato dalla Regione

Formare trail builder, ovvero progettisti di sentieri sostenibili: è l’obiettivo di IMBA Italia, l’International Mountain Bicycling Association, che, su iniziativa del Consorzio Turistico Valchiavenna, il 10 e l’11 maggio prossimi terrà un workshop.

A tenere le lezioni saranno i tecnici dell’associazione, nata in Italia nel 2015 con l’obiettivo di lavorare per un’Italia mountain bike friendly.

Una proposta nuova che il Consorzio Turistico ha inteso offrire agli appassionati, alle associazioni sportive e ai tecnici degli enti pubblici per accrescere le loro competenze sulle tecniche di manutenzione dei sentieri, sull’attraversamento dei corsi d’acqua, sulla progettazione e sulla riqualificazione.

L’iniziativa, finanziata da Regione Lombardia, rientra nel più articolato programma di informazione e formazione per gli operatori e i giovani in tema di bike, messo a punto da Valchiavenna Turismo, che punta a trasformare la Valchiavenna in una destinazione bike friendly.
“Crediamo molto in questo progetto poiché riteniamo che l’offerta turistica in un segmento in forte espansione qual è quello della bicicletta debba essere sempre arricchita e migliorata – sottolinea il direttore del Consorzio Turistico Filippo Pighetti -.

Ci sono ampi spazi di crescita e la formazione degli operatori e di chiunque sia interessato a questo tema consente di acquisire le competenze tecniche necessarie per accogliere i tanti turisti appassionati della bicicletta che scelgono la Valchiavenna per le loro vacanze, affinché trovino percorsi, servizi e strutture all’altezza delle loro aspettative.

L’auspicio è che alle richieste che stanno pervenendo in questi giorni se ne aggiungano altre per coinvolgere un buon numero di partecipanti interessati e motivati”.

Il corso è strutturato in due giornate: nella prima, verranno forniti esempi e informazioni sulle conseguenze di una non corretta progettazione, analizzando le problematiche dei sentieri non sostenibili, quali erosione e disagi per i fruitori; nella seconda, le parti teoriche presentate in aula verranno analizzate sul campo attraverso dimostrazioni pratiche.

Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni gli interessati possono rivolgersi a Valchiavenna turismo: [email protected], 0343 37485.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

1 a1b1297deb

News

AREU, ASSESSORE BERTOLASO: DISPONIBILITÀ A RIATTIVARE IL SERVIZIO ‘REAL TIME’ ESPRESSA IN MANIERA CHIARA E INEQUIVOCABILE A RAPPRESENTANZA GIORNALISTI

“Questa mattina in una videoconferenza, che ho organizzato venerdì scorso, ho comunicato al vice presidente dell’Ordine nazionale dei Giornalisti, Angelo Luigi Baguini, a quello regionale lombardo, Riccardo Sorrentino, al presidente dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti, Paolo Perucchini, al presidente e vice presidente del Gruppo Cronisti Lombardi, Fabrizio Cassinelli e Giuseppe Spatola, le motivazioni che mi hanno spinto a interrompere momentaneamente il servizio ‘real time’ offerto dall’Agenzia regionale delle Emergenze Urgenze (Areu) […]

today18 Aprile 2023 70