News

INPS. 43 milioni di ore di cassa integrazione autorizzate a marzo 2023 +5,5% rispetto a febbraio 2023 -22,5% rispetto a marzo 2022

today28 Aprile 2023 19

Background
share close






Lavoro Inps nel 2021 cassa integrazione per 3 milioni di beneficiari articleimage

Le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nello scorso mese di marzo sono state circa 43 milioni, il 5,5% in più rispetto al precedente mese di febbraio (41 milioni) e il 22,5% in meno rispetto a marzo 2022, nel corso del quale erano state autorizzate 56 milioni di ore.

CIG ordinaria
Per quanto riguarda le singole tipologie d’intervento, le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a marzo 2023 sono state 20,9 milioni.

Nel mese di febbraio erano state autorizzate 17,1 milioni di ore: di conseguenza, la variazione congiunturale è del +22%.

A marzo 2022, le ore autorizzate erano state quasi 22,2 milioni.

CIG straordinaria
Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a marzo 2023 è di 20,6 milioni, di cui 12,1 milioni per solidarietà, con un decremento del 15,8% rispetto a quanto autorizzato nello stesso mese dell’anno precedente (24,5 milioni di ore).

Nel mese di marzo 2023, rispetto al mese precedente, si registra una variazione congiunturale pari a -7,7%.

CIG in deroga
Gli interventi in deroga autorizzati nel mese di marzo 2023 sono stati pari a 0,38 milioni di ore.

La variazione congiunturale registra nel mese di marzo 2022, rispetto al mese precedente, un incremento pari al 314,5%.

A marzo 2022 le ore autorizzate in deroga erano state 1,9 milioni, con una variazione tendenziale del -80,5%.

Fondi di solidarietà
Il numero di ore autorizzate a marzo 2023 nei fondi di solidarietà è pari a 1,3 milioni e registra un decremento del -6,8% rispetto al mese precedente.

Nel mese di marzo 2022 le ore autorizzate sono state 7,2 milioni, con una variazione tendenziale del -81,1%.







Written by: Radio TSN

Rate it