News

DUE CONCERTI IN ARRIVO PER L’ENSEMBLE CAMERISTICA DEI FIATI DI VALTELLINA

today5 Maggio 2023 42

Background
share close






4 orch ldf

Il mese di maggio vedrà i Fiati di Valtellina, ensemble cameristica dell’OFV, per ben due volte nelcomplesso di S.

Antonio di Morbegno.

Il primo appuntamento è per domenica 14 maggio.

Il concerto, intitolato Rossini, l’euphonium el’America, è dedicato all’artista francese Bastien Baumet, uno dei più grandi virtuosi mondialidell’euphonium, strumento di ottone simile alla tuba, ma più piccolo, in grado di straordinariaestensione e espressività.

L’etimologia del nome eufonio viene dal greco euphonos chesignifica bel suono.

Si contraddistingue e si riconosce subito per il suono scuro, cupo e caldo.

Nelle formazioni orchestrali generalmente non viene contemplato, in particolare a causa dellarelativa “giovinezza” dello strumento, evolutosi nell’Ottocento e assumendo la forma definitiva neiprimi del Novecento.

Docente al Conservatorio di Lione, Baumet è euphonium solista presso l’Orchestre d’Harmoniedes Gardiens de la Paix a Parigi, e ha suonato come ospite all’Orchestre National de Lyon,l’Orchestre Philharmonique de Radio-France, l’Orchestre de l’Opéra National de Paris,l’Orchestre National du Capitole de Toulouse, l’Orchestre National de France.

Baumet è artistaBesson e ha già registrato cinque CD dedicati al suo strumento.

Come spiega il direttore Lorenzo Della Fonte: “Il titolo del concerto è un paradosso ma nontroppo: ai tempi di Rossini l’euphonium non esisteva ancora, ma il suo precursore flicornobaritono sì, e il suo utilizzo era caldeggiato dal grande compositore pesarese.

Così si compie ilviaggio di questo strumento, che dall’Europa (Rolf Wilhelm è compositore tedesco) sbarca inAmerica insieme a Boccalari, uno dei tanti emigranti italiani che trovarono fortuna musicale al dilà dell’oceano”.

Altri autori toccati in questo viaggio musicale saranno Donizetti, Gounod eRavel.

Il concerto è a pagamento, con un biglietto del costo di 10€, ma ad ingresso gratuito pergli under 16.

La seconda occasione di ascoltare i Fiati sarà per sabato 20 maggio, ma questa volta invece distare sul palco, i musicisti si troveranno nel Chiostro Nord del complesso di S.

Antonio.

Il concerto,intitolato Sinfonie per fiati a Vienna, presenta il periodo d’oro viennese delle Harmoniemusik(1780-1830), quando venivano trascritte per fiati tutte le composizioni importanti: opere teatrali,brani pianistici e anche le grandi sinfonie.

E proprio come a quei tempi, al pubblico verrà offerta lapossibilità di essere parte attiva della performance: invece di restare fermi ai propri posti, glispettatori potranno muoversi, avvicinarsi all’orchestra, osservarla da diversi punti di vista,ascoltarla da differenti posizioni, il tutto accompagnato da una presentazione colloquiale da partedel direttore e da un tratto di convivialità.

Musiche di Carl Maria von Weber, Haydn e Beethoven.

Durante il concerto sarà possibile degustare i vini della Cantina La Grazia di Tirano.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

come scegliere scuola superiore

News

CISL SCUOLA. ORGANIZZARE L’OFFERTA FORMATIVA: E’ GIUNTA L’ORA?

Qui di seguito il comunicato di CISL Scuola diffuso stamane.Da alcuni mesi la CISL e la CISL Scuola hanno promosso una serie di incontri con tutte leorganizzazioni sindacali, quelle professionali, gli enti istituzionali, gli Istituti e le agenzie formativedella nostra provincia per verificare la volontà e la fattibilità di una cabina di regia che si occupi digestire e organizzare l’offerta formativa sul nostro territorio, così da governare i cambiamenti che […]

today5 Maggio 2023 41