News

OSPEDALE DI SONDRIO: PADIGLIONE NORD RIQUALIFICATO E RESO PIÙ EFFICIENTE E CONFORTEVOLE

today5 Maggio 2023 133

Background
share close






Padiglione nord 1

L’intervento appena concluso consente di ridurre i consumi e le emissioni inquinanti inatmosfera.

A conclusione di un articolato intervento durato un anno, il padiglione nord dell’Ospedale di Sondrio sipresenta riqualificato nella struttura e nelle facciate, efficiente dal punto di vista dei consumi energetici, conambienti interni più confortevoli e funzionali.

L’edificio di cinque piani, posto all’estremità nord-ovest delcomplesso ospedaliero con vista sulle vie Don Bosco e Brennero, attualmente ospita la Medicina nucleare e ilLaboratorio, al piano seminterrato, la Radiologia e la Medicina, al piano terra, e, a salire, vari reparti eambulatori come Cardiologia, Emodinamica, Unità coronarica, Urologia, Endoscopia, Oncologia, Oculistica,Otorino, Ostetricia, Ginecologia, Neurologia. “Da decenni non si interveniva sulla struttura del padiglione norde negli ultimi anni si era evidenziata la necessità di eseguire lavori per migliorare l’isolamento termico eacustico – sottolinea il direttore generale Tommaso Saporito -.

Le opere sono state eseguite dall’impresa chegestisce i servizi relativi alla fornitura di energia per gli immobili aziendali, secondo quanto espressamenteprevisto nell’appalto, e non hanno comportato spese per l’Asst.

Il cappotto realizzato ci consente di avere unedificio efficiente sotto l’aspetto energetico, quindi di risparmiare sui consumi, mitigato dal punto di vistadell’impatto del freddo e del caldo per i pazienti, gli utenti e gli operatori sanitari che vivono gli ambienti.

Inoltre, l’edificio risulta decisamente migliorato nel suo aspetto esteriore”.L’intervento, avviato l’autunno scorso, ha previsto la coibentazione delle pareti e del piano del sottotetto conl’obiettivo di ridurre il fabbisogno termico complessivo della struttura, realizzando un risparmio in termini dienergia, pari a 116,17 tonnellate equivalenti al petrolio, un contenimento dei costi e una riduzione delleemissioni inquinanti in atmosfera.

L’edificio è articolato in diversi settori tra loro interconnessi: quello principale,lungo 105 metri e largo 15, nel quale si inseriscono due edifici di 25 metri per 15 a formare le due corti interne.

La struttura si sviluppa su cinque piani, oltre al piano seminterrato e al sottotetto.

Il padiglione, costruito neglianni Cinquanta, come in uso all’epoca, era privo di qualsiasi forma di isolamento.

La colorazione delle facciate,eseguita in accordo con le indicazioni del Comune di Sondrio, crea un legame visivo con gli altri padiglioni emitiga l’impatto della costruzione nel contesto urbano, uniformandolo agli altri padiglioni.

Il giallo avoriochiaro, leggermente più intenso rispetto alla tinta originaria, al quale si alternano le fasce bianco ghiaccio,movimenta i prospetti rendendoli meno monotoni.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

WhatsApp Image 2023 05 05 at 10.42.06

News

Tre ragazzi di SpaH, hanno coronato il loro sogno di autonomia abitativa. Ora vivono insieme nell’Albergo Etico di Sondrio

Un traguardo ed un nuovo punto di partenza, forse il più importante della loro vita. Da quattro giorni, tre ragazzi di SpaH, hanno coronato il loro sogno di andare a vivere da soli, in sintesi di diventare grandi. I tre giovani – Maria Chiara, Matteo e Luca – rimarranno nella storia del servizio SpaH-Benessere in Comunità di Albosaggia per essere stati i primi ad intraprendere un percorso di autonomia abitativa […]

today5 Maggio 2023 522 1