News

Turismo e commercio, l’analisi dell’Unione

today13 Giugno 2023 125

Background
share close






Foto Consiglio Ucts 12 giu 23
 

 

Regia unica del settore turistico e andamento delle attività commerciali sotto la lente

 

 

Piena soddisfazione per l’esito della stagione turistica invernale con arrivi e presenze tornate ai livelli pre Covid. E allo stesso tempo attenzione massima riservata alle prospettive di un settore strategico per lo sviluppo di Valtellina e Valchiavenna.

Il Consiglio generale dell’Unione Commercio e Turismo della provincia di Sondrio, riunitosi ieri sera nella sede di via del Vecchio Macello, si è soffermato sui possibili scenari legati alla nascita dell’Agenzia di promozione e formazione.

«Speriamo sia la volta buona – commenta Loretta Credaro, presidente dell’Unione CTS – perché ci rendiamo conto che il sistema turistico della nostra provincia ha bisogno di un’unica regia. Tanto ha fatto in questi anni ‘Valtellina Turismo’ e ci auguriamo che lo studio sul settore turistico già approvato da tutti gli stakeholder sia tenuto nella giusta considerazione. Abbiamo l’appuntamento irripetibile delle Olimpiadi 2026 che ci deve vedere tutti pronti. Noi ci siamo: abbiamo sempre svolto azione di supporto al turismo locale e andremo avanti in questa direzione».

Il Consiglio generale ha esaminato lo stato di salute del commercio e ha approvato il bilancio dell’esercizio 2022.

«Giusto ricordare che due anni di pandemia hanno fiaccato l’economia reale che, mi piace sottolinearlo, in Italia così come nella nostra provincia si regge sulla piccola-media impresa, spesso a conduzione familiare – ha evidenziato la presidente dell’Unione, affiancata dal vice presidente Matteo Lorenzo De Campo, dal direttore Maurizio Canova e dall’AD di Sondrio Servizi al Terziario Mauro Scortaioli -. Realtà, le nostre, che hanno fatto quadrato, anche nei momenti più difficili. Ora, superata la dolorosa fase segnata dal Covid, siamo entrati in un altro scenario denso di incognite dove convergono la guerra tra Russia e Ucraina, le tensioni internazionali, il caro materie prime e i costi energetici.

 

 

Sul versante energia, eloquenti i dati elaborati dall’Osservatorio di Confcommercio: per un albergo di medie dimensioni, ad aprile 2023, si registra una riduzione del prezzo della bolletta dell’energia elettrica intorno al 5% rispetto al mese di marzo, ma rispetto ad aprile 2021, la bolletta risulta superiore del 30,4%.

Anche per la categoria dei bar si rileva una riduzione della bolletta elettrica rispetto a marzo (-6%) ma ancora superiore del 41,5% rispetto ad aprile 2021. Stessa cosa per i ristoranti: -6% per l’energia elettrica ad aprile ma +40,7% rispetto allo stesso mese del 2021.

L’attenzione si è poi concentrata sull’impatto della tecnologia nella nostra vita e nel mondo delle imprese.

«Una forte accelerazione si è verificata proprio durante il periodo della pandemia, quando era più difficile o non era possibile incontrarsi – ha ricordato la presidente -. Ora, siamo tutti più digitali. E proprio in questo 2023 l’intelligenza artificiale avanza a grandi passi. Un’evoluzione rapida che non possiamo fermare. Meglio cogliere le opportunità, ad esempio, affiancando servizi e informazioni online al nostro negozio fisico».

«Credo che, mai come in questo momento, la partecipazione, lo stare uniti, siano fondamentali per affrontare le sfide quotidiane – ha sottolineato Loretta Credaro -. L’immagine scelta quest’anno per la campagna associativa è perfetta sintesi di questo concetto: fare parte dell’Unione, del sistema Confcommercio, significa non essere soli, avere sempre qualcuno al proprio fianco».

Commozione tra tutti i presenti durante il minuto di silenzio dedicato alla memoria di Bruno Sem, scomparso proprio ieri all’età di 54 anni: in seno all’Unione ha ricoperto le cariche di presidente del Gruppo giovani e dell’Associazione dettaglianti alimentazione, oltre all’impegno nel Direttivo nazionale Giovani di Confcommercio.

 

 

 

Resp. Ufficio Stampa

Andrea Scala







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

lavori in corso 8 imagefullwide

News

Sanolaco. Chiude la Trivulzia dal km 4+530 al km 4+700

Samolaco. Chiusura totale al traffico veicolare della strada provinciale n. 2 “Trivulzia”, nel tratto dal km 4+530 al km4+700, in comune di Samolaco, dalle ore 8.00 del giorno 19 giugno 2023 fino alla fine dei lavori, ecomunque entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 3 luglio 2023.Ogni eventuale onere per la maggiore percorrenza del servizio di trasporto pubblico collettivo, se dovuto,sarà a carico del Comune di Samolaco, che […]

today13 Giugno 2023 299