News

ENJOY STELVIO VALTELLINA 2023   Passo dello Spluga

today21 Giugno 2023 158

Background
share close






Spluga da capogiro 26.07.2020 SS 36 91

Confermata anche per questa estate l’iniziativa che prevede la chiusura al traffico motorizzato del Passo dello Spluga da Campodolcino, domenica 2 luglio dalle 8:00 alle 12:00

Sport e natura: il connubio perfetto!
Domenica 2 luglio torna l’appuntamento al Passo dello Spluga con Enjoy Stelvio Valtellina, la manifestazione non competitiva (e senza obbligo di registrazione) aperta a tutti e che prevede un calendario di chiusure al traffico motorizzato delle più note e belle strade montane della provincia di Sondrio.

Un’occasione imperdibile per godere, ciascuno secondo le proprie capacità, di questo percorso unico. L’iniziativa vuole infatti offrire a tutti, sportivi preparati o semplici appassionati dell’attività nella natura di montagna, la possibilità di godere delle emozioni che si provano percorrendo, in piena tranquillità, queste splendide sequenze di tornanti che sembrano arrampicarsi verso il cielo.
Nel giorno dell’iniziativa, grazie alla chiusura al traffico motorizzato dei percorsi interessati, i protagonisti saranno quindi solo ciclisti e camminatori o chiunque, con le proprie forze, vorrà mettere alla prova le proprie capacità su queste strade storiche.

Il Passo Spluga:
Situato a una quota di 2.117 m, è uno dei valichi più importanti delle Alpi, conosciuto fin dall’antichità per il suo agevole transito. Il tracciato attuale segue il percorso della strada costruita nel 1800 dagli austriaci, mentre la Via Spluga d’epoca romana, utilizzata fino all’intervento asburgico, venne realizzata alla fine del I° secolo d.C.. Oggi il Passo dello Spluga è una delle classiche salite della Valchiavenna per il ciclismo su strada. Lasciata Chiavenna, l’itinerario prende progressivamente quota fino a raggiungere la piana di Campodolcino che precede gli storici dieci tornanti che portano a Pianazzo. Poco dopo si incontra il bivio che a destra conduce a Madesimo, mentre a sinistra iniziano i tornanti e le gallerie degli Andossi da dove si gode di un bel panorama su tutta l’alta Valle Spluga.
Si giunge infine al lago artificiale di Montespluga, alla località omonima e agli ultimi ripidi tornanti che salgono fino al Passo dello Spluga.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post