News

IL COMPLESSO MONUMENTALE DEL VILLAGGIO MORELLI DI SONDALO STAGIONE CULTURALE ESTATE 2023 Apertura del Museo dei Sanatori di Sondalo, mostre, conferenze, visite guidate ed eventi

today4 Luglio 2023 141 1

Background
share close






Estate Museo
Un articolato percorso di conoscenza e valorizzazione dell’ex sanatorio più grande d’Europa, patrimonio storico-architettonico europeo, riconosciuto come Luogo del Cuore al X Censimento nazionale FAI 2020.

 

Il Villaggio Morelli di Sondalo e il Museo dei Sanatori riaprono le porte ai visitatori per la tredicesima stagione culturale promossa dall’Associazione culturale Terraceleste, in collaborazione con il Comune di Sondalo, l’azienda ospedaliera Valtellina e Alto Lario e l’APT Sondalo e con il patrocinio del FAI Delegazione di Sondrio e Parco Nazionale dello Stelvio – Lombardia.

 

L’idea di promuovere, dal punto di vista storico, architettonico e ambientale, il complesso dell’ospedale Morelli ha preso vita più di dieci anni fa con le prime visite guidate da esperti e con le prime conferenze e manifestazioni che hanno posto le basi per la realizzazione e l’apertura del Museo dei Sanatori. L’obiettivo principale è sempre stato quello di valorizzazione del grande complesso, costruito tra il 1932 e il 1939, sia dal punto di vista architettonico che paesaggistico, favorendone la conoscenza a livello locale, nazionale e internazionale. L’ex Villaggio Sanatoriale di Sondalo, infatti, ancora oggi rimane il più rilevante esempio di architettura razionalista in Valtellina e una delle più significative realizzazioni di edilizia sanitaria a livello nazionale ed europeo per dimensione, mezzi, collocazione, per la meticolosa gestione tecnica e la raffinata progettazione esecutiva.

 

Il Museo dei Sanatori di Sondalo, che fa parte del Sistema Museale della Valtellina, dal 6 luglio al 26 agosto sarà aperto tutti i giovedì, venerdì e sabato dalle ore 14.00 alle 18.00. Il museo ospita all’interno la Stele di Migiondo che rimarrà esposta con un apposito allestimento. L’importante reperto dell’Età del Rame costituisce uno dei più significativi reperti di archeologia preistorica della Lombardia. La sua presenza fa sì che le iniziative del Museo siano condivise attraverso il network “La memoria delle rocce”, che collega tra loro i siti rupestri della Provincia di Sondrio. Al Museo, sarà possibile visitare anche la mostra collettiva di artiste locali: “Acquerelli in libertà”

 

Il ricco calendario di iniziative prevede alcuni importanti eventi come la giornata di inaugurazione della stagione “Il Sabato del Villaggio”, in programma sabato 8 luglio, con diverse iniziative tra cui l’escursione paesaggistica “Sondalo attorno al Morelli” (in replica anche il 5 agosto), un trekking ad anello alle architetture, al contesto storico e paesaggistico di Sondalo e dei sanatori, con l’accompagnatrice di Media Montagna Laura Besseghini. Alle 17 è previsto anche l’incontro di presentazione del progetto siamoalpi.it del Sistema Museale Valtellina e, per concludere, l’aperitivo al Museo. Un altro importante appuntamento è in programma per venerdì 28 luglio con la doppia performance teatrale “Dirupata Poesia” ispirata alla vita e all’opera della poetessa Alda Merini inserita nella rassegna “Teatro Festival Valtellina-Valchiavenna”.

 

Il calendario conferma le visite guidate, sempre partecipate, al Villaggio Morelli e al ex sanatorio liberty di Pineta di Sortenna, in programma dal 13 luglio, fino al 26 agosto. Esperti di architettura, botanica e paesaggio accompagneranno i visitatori alla scoperta del complesso monumentale e paesaggistico dell’ex Sanatorio più grande d’Europa e del primo sanatorio italiano.

 

Sono previste anche le consuete conferenze, inserite nel ciclo “Sondalo incontra... giunto alla XV edizione, in programma alle ore 18, presso la sala riunione del Museo. Si inizia venerdì 21 luglio con la presentazione del libro “Lo sguardo e la speranza” di Mario Melazzini, medico, ricercatore e General Manager dell’Ospedale Morelli, a seguire venerdì 4 agosto “Lo Stelvio – Un Parco di natura, un Parco di Storia”con Massimo Favaron e Stefano Morosini, promosso in collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio – Lombardia. Venerdì 11 agosto, ci sarà l’interessante conferenza “Filosofia tra i ghiacciai – Viaggio nella fine di un mondo” con Matteo Oreggioni, filosofo, operatore glaciologico del SGL e autore dell’omonimo libro, in dialogo con Luisa Bonesio, direttrice del Museo. L’ultimo appuntamento della stagione è in programma per venerdì 25 agosto, che vedrà ospite Carlo Patriarca, medico e scrittore che presenterà il suo volume “Shock – Ugo Cerletti e l’invenzione dell’elettroshock”.

 

 

Per informazioni e prenotazioni delle iniziative è possibile rivolgersi ad APT Sondalo: tel. 0342.801816 – [email protected]

Il calendario completo e maggiori dettagli sono riportati nella locandina in allegato, visibili anche nei siti: museodeisanatori.com – sondaloturismo.it.

Per aggiornamenti seguite le Pagine social: Museo dei sanatori Sondalo – Sondalo_tourism

 

 

Direzione e staff

Museo dei Sanatori







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

Caravaggio Capotreno 1

News

TRENORD IN CERCA DI FUTURI CAPITRENO: CANDIDATURE APERTE DA MARTEDÌ 4 LUGLIO ALLE ORE 15

    Sul sito trenord.it tutte le informazioni per partecipare alla selezione   Già aperte le candidature per operatori e tecnici della manutenzione   Trenord seleziona nuovi capitreno: dalle ore 15 di domani martedì 4 luglio sarà possibile inoltrare la propria candidatura per entrare nel team di personale responsabile del servizio a bordo delle 2200 corse effettuate ogni giorno in Lombardia, in sette province delle regioni vicine e sul collegamento […]

today3 Luglio 2023 542