News

A Livigno sfreccia subito Calcaterra

today7 Luglio 2023 78

Background
share close






Partenza prima tappa
 

Al fresco di Livigno ha preso il via la tre giorni dedicata alla maratona. La seconda edizione della Three Livigno si tinge subito dei colori dell’iride, grazie alla presenza di Giorgio Calcaterra, il pluricampione del mondo della 100 Km che ormai è diventato un habitué delle gare allestite dal Club Supermarathon. Il popolarissimo tassista romano ha fatto il vuoto nella sfida sui 42,195 km del percorso chiudendo in 3h08’47” e la sorpresa è stata che il suo principale inseguitore è stato… una donna.

Non però una donna qualsiasi, visto che parliamo dell’ex campionessa italiana della specialità Federica Moroni (Gs Gabbi), che ha chiuso in 3h15’38”, precedendo nella classifica femminile Adelina Monello (Team Camelot/4h09’05”) e la neozelandese Georgia Cassidy (4h13’26”). Tornando alla prova maschile, a fare compagnia sul podio al campione della Calcaterra Sport sono stati Daniele Santinato (Gs Zeloforamagno(3h20’15”) e Daniele Tufo (Naviglio Running Club/3h33’32”).

Nella mezza maratona successi per l’austriaco Niklas Krohn (Kelag Energy/1h26’29”) e per Daniela Mammucari in 2h23’57”, nella 10 km per il ceko David Zigo in 34’52” e per la sua connazionale Veronika Vavrova in 43’37”. Come si vede, tanti gli iscritti stranieri alla gara valtellinese, a dimostrazione della grande risonanza che l’evento allestito dal Club Supermarathon ormai ottiene anche fuori dai confini nazionali, grazie anche alla sua formula che unisce all’aspetto agonistico momenti di convivialità che vanno avanti per tutta la giornata. Domani seconda tappa, domenica la conclusione.







Written by: Radio TSN

Rate it