News

TERNA: LA LOMBARDIA AL SECONDO POSTO PER IL NUMERO DI ISCRIZIONI AL “PREMIO DRIVING ENERGY 2023 – FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA”

today14 Luglio 2023 72

Background
share close






Mostra finalisti e vincitori Premio Driving Energy 2022 a Palazzo delle Esposizioni
 

 

470 lavori fotografici ricevuti in totale da tutte le province lombarde

 

Oltre il 46% la partecipazione nel milanese

 

Roma, 14 luglio 2023 – La Lombardia è la seconda regione d’Italia per numero di partecipanti, ben 470 su 2.800 totali, al “Premio Driving Energy 2023 – Fotografia Contemporanea”, il contest indetto da Terna con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo culturale del Paese e i nuovi talenti del settore.

Nel dettaglio provinciale, Milano rappresenta quasi la metà, oltre il 47%, delle domande ricevute a livello regionale, un valore che raddoppia il trend dello scorso anno segnato dalla vittoria dell’artista milanese Paolo Ventura, con l’opera dal titolo “I Ginestra”.

 

Il successo di questa seconda edizione, che ha visto raddoppiare le iscrizioni rispetto alla precedente e che ha raggiunto nelle sole regioni del Nord Italia il 46% delle domande totali, è dato soprattutto dalla capillarità dei lavori fotografici pervenuti, provenienti da tutte le province italiane, anche da Piccoli e Piccolissimi Comuni, come il Comune di Cino, in provincia di Sondrio, di soli 373 abitanti.

Questa ampia partecipazione trova riscontro anche nell’età dei partecipanti, con almeno un iscritto per ogni anno di età tra il 1934 e il 2004, e nell’incremento della presenza femminile. In Lombardia circa il 50% delle domande pervenute sono state sottoscritte da donne, a conferma dell’impegno di Terna sul tema dell’inclusività di genere e la volontà di valorizzare sempre di più le nuove generazioni di autori.

 

Tutte le categorie in gara hanno registrato un’ampia partecipazione: Senior (dai 31 anni in su, premio di 15 mila euro), Giovane (fino ai 30 anni, premio di 5 mila euro), Amatori (aperto a chi non è “professionista” né “autore”, premio di 5 mila euro), Menzione Accademia (dedicato agli studenti iscritti agli istituti di alta formazione del settore fotografico, premio di 2 mila euro) e Opera più votata da Terna (premio di 2 mila euro), che sarà assegnata dalla “giuria più grande d’Italia”, cioè le 5.600 persone di Terna.

 

Quest’anno il tema proposto è “Elogio dell’equilibrio”, un concetto chiave della cultura e asse portante della mission di Terna che, 365 giorni l’anno, garantisce, attraverso l’attività del dispacciamento, l’equilibrio tra energia prodotta e consumata, permettendo al sistema elettrico il migliore funzionamento per abilitare la transizione energetica.

 

La risposta artistica al tema del Premio è stata così ampia e articolata, da delineare una sorprendente indagine su cosa sia l’equilibrio per gli italiani: un concetto dinamico, complesso e in costante evoluzione, come l’attività svolta da Terna. Il vasto numero di soggetti evocati, di approcci stilistici utilizzati e, non ultime, le argomentazioni tratteggiate a supporto delle opere, rappresentano un inedito patrimonio creativo ed espressivo.

I lavori fotografici dei 2.800 iscritti al Premio sono ora al vaglio della giuria presieduta da Lorenza Bravetta, consulente nel campo della fotografia e curatrice del settore Fotografia, cinema e nuovi media presso La Triennale di Milano, e composta da Maria Alicata, docente e curatrice, Diane Dufour, editrice e curatrice, Andrea Purgatori, giornalista e autore televisivo, Francesco Zanot, curatore e docente, e Massimiliano Paolucci, direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Sostenibilità di Terna. Il Premio Driving Energy 2023 prevede che i giurati siano coadiuvati, oltre che dal curatore Marco Delogu, anche dal Comitato di Presidenza, che vede la presenza di Igor De Biasio e Giuseppina Di Foggia, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Terna.

 

Il Comitato d’Onore – composto dai vincitori della scorsa edizione del concorso, Paolo Ventura, Gaia Renis, Mohamed Keita, Eva Frapiccini e Andrea Botto – valuta ora i lavori fotografici candidati alla Menzione Accademia, per individuare il giovane vincitore pronto a raccogliere il testimone dai premiati nel 2022.

 

Le 40 opere fotografiche finaliste, tra cui le vincitrici, saranno presentate in una mostra gratuita a Palazzo delle Esposizioni, a Roma, dal 26 settembre, giorno della proclamazione dei 5 vincitori, fino al 15 ottobre; i lavori saranno inoltre pubblicati nella quarta edizione del volume fotografico Driving Energy, che costituisce il catalogo ufficiale del Premio.

Tutte le informazioni sulle prossime tappe del Premio sono disponibili sul sito ufficiale https://premiodrivingenergy.terna.it/.

 







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

lavori in corso 8 imagefullwide

News

TRAFFICO. MANUTENZIONE IN GALLERIA LUNGO LA STATALE 36 “DEL LAGO DI COMO E DELLO SPLUGA” IN PROVINCIA DI LECCO

  Anas ha programmato i lavori di manutenzione straordinaria per il ripristino ed il risanamento delle strutture interne delle gallerie Sornico, Genico, Ciserino dal km 65,295 al km 66,605 lungo la statale 36 "del lago di Como e dello Spluga" nei Comuni di Mandello del Lario, Lierna, Varenna, Perledo, Bellano, in provincia di Lecco.    Per contenere i disagi al traffico e permettere lo svolgimento dei lavori in sicurezza le limitazioni saranno attive in orario […]

today14 Luglio 2023 78