News

ANPR. Butti: “Dal Dipartimento per la Trasformazione Digitale 165.000 euro ai comuni in provincia di Sondrio per integrazione liste elettorali”

today27 Luglio 2023 78

Background
share close






butti 2
“Il Dipartimento per la trasformazione digitale ha stanziato 22 milioni di euro per supportare i Comuni nel processo di integrazione delle liste elettorali con l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente”. È quanto annuncia in una nota il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Innovazione, Alessio Butti, che precisa:

“Avvalendoci delle risorse del Fondo complementare del PNRR, assegniamo un contributo che va dai 1.683,60 euro per i Comuni sotto i 2.500 abitanti, fino ai 16.836 euro per le amministrazioni comunali con oltre 250.000 residenti.

Ai Comuni della provincia di Sondrio – puntualizza il Sottosegretario – andranno complessivamente 165.000 euro.”

A partire dal 3 agosto le Amministrazioni comunali potranno richiedere il contributo spettante accedendo alla web app di ANPR, seguendo il percorso “Richiesta contributo liste elettorali”.

“Interoperabilità, aggiornamento continuo e sicurezza – spiega Butti – sono i punti di forza dall’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, un’Anagrafe Unica che raccoglie i dati di tutti i cittadini residenti in Italia e iscritti all’AIRE e consente ai Comuni di interagire con le altre amministrazioni pubbliche, evitando duplicazioni di documenti.

Grazie all’ ANPR i cittadini possono visualizzare, verificare e richiedere una rettifica dei propri dati anagrafici in caso di errori formali online, accedere ai propri dati elettorali, ottenere certificati senza più bisogno di recarsi allo sportello, ma anche effettuare un cambio di residenza direttamente dal portale.

I vantaggi sono notevoli anche per le PA, che possono dialogare in maniera efficiente tra loro, superando le precedenti frammentazioni, ottimizzando le risorse e standardizzando le procedure. Tutto diventa più semplice e immediato.

Mi auguro che tutti i Comuni raccolgano con entusiasmo la sfida della digitalizzazione: le risorse messe a disposizione dal PNRR e dal Piano Nazionale Complementare sono ingenti, non possiamo permetterci di sprecarle, privando i nostri cittadini di servizi pubblici più efficienti e rispondenti alle proprie necessità”. Conclude il sottosegretario all’Innovazione.







Written by: Redazione

Rate it