News

MERCOLEDÌ 6 SETTEMBRE SCIOPERO DEI TRENI REGIONALI 

today4 Settembre 2023 213

Background
share close






trenord treno caravaggio
 

 

L’agitazione indetta da ORSA, Uiltrasporti, FAST, FAISA CISAL 

dalle ore 3 del 6 alle ore 2 del 7 settembre

 

Si invitano i passeggeri a consultare su trenord.it l’elenco dei treni garantiti negli orari 6-9 e 18-21, con particolare attenzione alle corse serali

 

 

Dalle ore 3 di mercoledì 6 alle ore 2 di giovedì 7 settembre le organizzazioni sindacali ORSA, Uiltrasporti, FAST, FAISA CISAL hanno indetto uno sciopero che per l’intera giornata di mercoledì potrà generare ripercussioni sulla circolazione dei treni regionali, suburbani e sui collegamenti aeroportuali Malpensa Express e S50 Malpensa Aeroporto-Bellinzona.

 

Negli orari 6-9 e 18-21 circoleranno i treni indicati nella lista delle corse garantite, disponibile su trenord.it. Si invitano i passeggeri a consultare l’elenco, con particolare attenzione alle corse serali per il rientro.

 

In particolare, la mattina viaggeranno i convogli con orario di partenza dalla stazione di origine dopo le 6 e arrivo alla destinazione finale entro le 9. Nella fascia pomeridiana, circoleranno quelli con partenza prevista dopo le 18 e con arrivo entro le 21.

 

Saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per le corse non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Busto FS e Malpensa Aeroporto.

 

Le informazioni sulla circolazione saranno disponibili sulle pagine di ogni linea della App e del sito Trenord.

 

Si invitano i passeggeri a prestare attenzione ad annunci sonori e monitor di stazione.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

News

INFORTUNI SUL LAVORO IN PROVINCIA DI SONDRIO DA INIZIO ANNO DIMINUISCONO LE DENUNCE DI INFORTUNIO MA, PURTROPPO, AUMENTANO I MORTI SUL LAVORO

I dati INAIL delle denunce di infortunio per l'anno 2023, aggiornati al mese di luglio, evidenziano, per la provincia di Sondrio, una diminuzione delle denunce ma, purtroppo, anche un aumento dei morti sul lavoro.   Infatti, nei primi sette mesi del corrente anno, in provincia di Sondrio, le denunce di infortunio sono diminuite, passando dalle 1325 dello stesso periodo dell'anno 2022 a 1247 nel 2023 con una flessione di circa il 6% ma, nel contempo, registriamo un aumento delle denunce […]

today4 Settembre 2023 93