News

La Commissione per i Rapporti con la Confederazione Elvetica all’Assemblea annuale di Regio Insubrica. Sertori: “Un anno caratterizzato da molteplici attività”

today21 Settembre 2023 58

Background
share close






Regio Insubrica Stresa 21.09.2023
 

Presidente Zamperini: Accelerare l’approvazione del Programma Interreg 2021-2027
Il nuovo presidente di Regio Insubrica è il piemontese Matteo Marnati

 

 

Una delegazione della Commissione Speciale per i rapporti tra la Lombardia e la Confederazione Elvetica e per la valorizzazione e la tutela dei territori montani ha partecipato oggi al Palacongressi di Stresa (VCO) all’assemblea annuale della Comunità di lavoro Regio Insubrica, ente bilaterale di cui fanno parte Regione Lombardia, Regione Piemonte, Canton Ticino, Comuni, Comunità montane, Camere di commercio, Università ed enti di promozione territoriale delle province lombarde di Lecco, Como e Varese e di quelle piemontesi di Novara e Verbania-Cusio-Ossola.

 

Oltre al Presidente della Commissione Giacomo Zamperini, erano presenti anche i Consiglieri Michele Schiavi (FdI) e Silvana Snider (Lega) che hanno preso atto del passaggio di consegne tra il Presidente uscente di Regio Insubrica Massimo Sertori, che ha concluso oggi il suo mandato annuale, e il nuovo Presidente Matteo Marnati, Assessore all’Innovazione della Regione Piemonte.

 

“Oggi si conclude un anno di presidenza della Regio Insubrica -ha dichiarato Massimo Sertori – iniziato lo scorso settembre a Varese. Un anno caratterizzato da molteplici attività e iniziative volte a rafforzare e a migliorare la cooperazione territoriale nei nostri territori in diversi ambiti, anche difficili, come quello della mobilità, dell’ambiente, con una attenzione alla qualità delle acque e alla gestione idrica, tema particolarmente delicato e su cui ci siamo confrontati in maniera costante a fronte dell’emergenza idrica che ha colpito i nostri territori”.

 

“Desidero ringraziare –ha dichiarato il Presidente Zamperini – il Presidente uscente Massimo Sertori per il grande lavoro svolto durante il suo mandato. E’ stato un anno segnato dall’emergenza climatica e dalla crisi idrica che ha inciso pesantemente sui nostri territori e che Regione Lombardia ha gestito con grande impegno in stretta collaborazione con la Confederazione Elvetica per quanto riguarda il bacino del Ticino. Tra i tanti temi affrontati nell’assemblea odierna– ha proseguito Zamperini – ritengo particolarmente rilevante quello dei fondi Interreg: occorre accelerare l’approvazione del VI° Programma 2021-2027 e iniziare a spendere i fondi (ben 150 milioni di euro) che rappresentano l’unica fonte di finanziamento pubblico transfrontaliero. Apprezzo il fatto che dal prossimo programma Regio Insubrica parteciperà ai lavori del Comitato di Sorveglianza Interreg ma intanto bisogna sbloccare subito i fondi per i progetti già approvati e metterli a disposizione dei territori.  La Commissione da me presieduta seguirà con estrema attenzione l’iter di approvazione”.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

Tecnici Terna al lavoro su un traliccio Fonte Terna

News

TERNA, AD AGOSTO IN LOMBARDIA CONSUMI ELETTRICI IN AUMENTO

In crescita il fabbisogno mensile regionale: +5% rispetto ad agosto 2022Le fonti rinnovabili hanno coperto la domanda di energia elettrica regionale per il31%   In crescita nel mese di agosto i consumi elettrici in Lombardia:secondo i dati di Terna, la società che gestisce la rete elettrica di trasmissione nazionale, ildato del fabbisogno regionale è in aumento del 5% rispetto allo stesso mese del 2022. Nelperiodo considerato, la domanda elettrica regionale […]

today21 Settembre 2023 70