News

BRESCIA. COMUNITÀ ENERGETICHE, ASSESSORE SERTORI: LOMBARDIA PRONTA CON I SUOI PROGETTI A SFRUTTARE FONDI PNRR

today22 Febbraio 2024 41

Background
share close






4b07c672 4a0e 49d8 9673 14280de8e2a2

ALL’UTR DI BRESCIA IL TERZO INCONTRO SULLE OPPORTUNITÀ ENERGETICHE A LIVELLO LOCALE

 

Proseguono gli incontri sul territorio promossi dall’assessore a Enti locali, Montagna, Risorse Energetiche e Utilizzo risorse idriche, Massimo Sertori sulle Comunità energetiche regionali (Cer). Una grande opportunità per il futuro energetico locale con benefici ambientali e nel risparmio economico in bolletta.

 

“Oggi – spiega Sertori – all’Ufficio Territoriale Regionale di Brescia abbiamo incontrato gli enti, le associazioni di categoria e tutti i portatori di interesse del territorio bresciano. Un territorio molto vivace che ha risposto in maniera importante alla Manifestazione di interesse per la presentazione di progetti di comunità energetiche rinnovabili, avviata nel luglio del 2022 da Regione Lombardia.

 

L’obiettivo comune ora è riuscire a mettere a terra tutte le progettualità presentate, non solo quelle ritenute meritevoli di accedere ai finanziamenti messi in campo da Regione”.

Il Programma Regionale FESR 2021-2027 destina circa 55 milioni per sostenere la nascita delle comunità energetiche. “I miei uffici – sottolinea Sertori- sono già al lavoro per costruire ulteriori misure di sostegno economico per finanziare le nascenti Cer”.

 

Le prime tappe del tour, che hanno coinvolto le province di Sondrio, Pavia e Lodi, hanno costituito una prima importante opportunità di dialogo e confronto con i territori, coinvolgendo Comuni, Province, Università, associazioni di categoria, ordini professionali, Camere di commercio, aziende sanitarie e soggetti interessati ad intraprendere iniziative di Cer in ambito provinciale.

 

“Durante questi incontri – continua l’assessore Sertori – è stato possibile approfondire gli schemi di incentivazione e le diverse configurazioni previste dal recente decreto dedicato alle Comunità energetiche rinnovabili pubblicato dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE), anche grazie alla proficua collaborazione e partecipazione del Gestore dei servizi energetici (Gse) e di Anci Lombardia. È stato, inoltre, possibile instaurare un contatto diretto con i territori per comprendere appieno le esigenze e le aspettative anche tramite il supporto dei tecnici della Cerl (Comunità energetica regionale lombarda)”.

 

“E’ di ieri la notizia che anche il MASE, affiancato dal GSE e da Unioncamere, avvierà il 26 febbraio il ‘giro d’Italia per le Cer’, ebbene – conclude Massimo Sertori – la Lombardia è pronta ad accogliere il ministro Pichetto Fratin per presentargli il nostro percorso avviato già dal 2022 e le centinaia di progetti lombardi ormai pronti ad aggredire una fetta importante dei fondi stanziati nel Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR), destinati alla promozione delle fonti rinnovabili per le comunità energetiche e l’autoconsumo, che ammontano a 2,2 miliardi di euro”.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

Dongo 2

News

PRESIDIO SOCIOSANITARIO TERRITORIALE DI DONGO: VISITA DEL DIRETTORE GENERALE FUMAGALLI

  Con il direttore amministrativo Mozzanica e il direttore sociosanitario Trapletti ha incontrato gli operatori nelle sedi di via Falck e di via Gentile Il direttore generale Monica Fumagalli nella mattinata di oggi ha fatto visita al Presidio sociosanitario territoriale di Dongo e al Consultorio familiare dove ha incontrato gli operatori. Nella zona dell'Alto Lario sono circa 26 mila gli utenti serviti. Le attività ambulatoriali e i servizi garantiti da Asst […]

today22 Febbraio 2024 86