News

FABIO FRASCHETTI E’ IL NUOVO ALLENATORE DEL SONDRIO CALCIO

today15 Dicembre 2021 2

Background
share close






Di seguito il comunicato ufficiale della società.La Nuova Sondrio Calcio comunica che Fabio Fraschetti è il nuovo allenatore della prima squadra. Nato a Roma nel 1961 e residente in Umbria, Fraschetti vanta un’importante carriera da calciatore, iniziata nel ruolo di difensore nelle file della Sangiovannese in serie C nell’annata 1981-82, prima del trasferimento nel Varese con cui ha disputato il torneo di serie B la stagione successiva. Approdato a Ferrara nelle file della Spal in serie C1 nell’annata 1984-85, ha successivamente vestito la maglia del Vigor Lamezia in serie D per due stagioni. Trasferitosi all’Atletico Nissa di Caltanissetta, ha giocato in seguito al Città di Castello per due anni, prima di assumere il ruolo di allenatore nella terza stagione. A 27 anni sulla panchina della squadra umbra ha subito vinto il campionato di Eccellenza portando il club in serie D.L’esperienza come mister è proseguita al San Sepolcro, altra formazione umbra, dove in quattro anni è riuscito a raggiungere la serie D partendo dalla Promozione. Passato all’Ellera, club della provincia di Perugia, ha trascorso due stagioni in panchina salendo in serie D, categoria in cui ha allenato successivamente il Foligno, il Castelrigone e l’Umbertide per due anni.Approdato al settore giovanile del Perugia nell’ultimo anno dell’era Gaucci, ha guidato gli Allievi nazionali, compagine in cui ha contribuito alla crescita di Andrea Ranocchia, oggi difensore dell’Inter, che lo ha seguito nell’esperienza triennale vissuta di seguito ad Arezzo, dove Fraschetti ha allenato le formazioni Allievi, Berretti e la Primavera, fino ad approdare in prima squadra nell’ultimo mese del campionato di serie C1 e conquistare quattro vittorie nelle ultime quattro partite del torneo.Passato nella stagione 2008-2009 alla Sangiovannese in serie C2, è riuscito a raggiungere i playoff il secondo anno per approdare in serie C1. Dal 2001 al 2013 ha guidato il Poggibonsi in C2, mentre la stagione seguente ha portato il Santarcangelo alla C1.Trasferitosi a Cuneo nell’annata 2015-2016, ha trascorso due anni con il club piemontese dapprima in serie C, successivamente in serie D dove ha subito l’unico esonero della sua carriera.Nella stagione 2017-18 è approdato alla Nuorese in serie D ed Eccellenza, vincendo la Coppa Italia di categoria e approdando ai playoff. Infine l’ultima esperienza nuovamente all’Ellera nel 2019-2020, a cui è arrivato quando la squadra era in difficoltà con soli 3 punti inanellati in 12 partite. Un’esperienza interrotta però dalla pandemia, che è stata la causa della sospensione dei campionati.«Dopo l’annata vissuta sulla panchina dell’Ellera non ho incontrato proposte che mi abbiano spinto a tornare ad allenare – racconta Fraschetti -. Quella del Sondrio invece è una bella sfida e mi piacciono le sfide. Mi ha convinto il progetto che mi è stato presentato dalla dirigenza, che promette di rinforzare ulteriormente la squadra oltre a quello che è stato fatto finora e non si ferma a questa stagione, ma guarda in là nel tempo con obiettivi ambiziosi».«Alcuni giocatori che conosco e ho allenato mi parlano solo bene dell’ambiente sondriese, quindi arrivo con grande entusiasmo. Sarò in tribuna domenica a Erba per seguire la squadra, in quanto non posso sedere in panchina perché devo scontare una giornata di squalifica rimediata nell’ultima esperienza vissuta – prosegue il neo mister biancazzurro -. Ma da quel momento prenderò in mano la situazione e sarà massimo il mio impegno per riuscire a raggiungere gli obiettivi prefissati, costruendo anche e soprattutto per il futuro».Da alcuni giorni è continuo il filo diretto tra mister Fraschetti e Tiziano Togni, che attualmente sta guidando il gruppo della prima squadra, proprio per organizzare al meglio tutte le fasi di allenamento in vista dei prossimi appuntamenti.Ufficio stampaNuova Sondrio Calcio 







Written by: radiotsn

Rate it

Previous post

154808328 10159120761372250 151916384418196200 n 1

News

Olimpiadi, Marchesini: “Vetrina importante per l’agroalimentare e il turismo valtellinese”

Siamo convinti che le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026 possano diventare una nuova occasione per far conoscere e valorizzare ancora di più i nostri territori, il nostro agroalimentare e tutte le esperienze offerte dal turismo rurale”. Lo ribadisce Silvia Marchesini, presidente di Coldiretti Sondrio, nel riprendere il pensiero espresso dal presidente Paolo Voltini, presidente di Coldiretti Lombardia a margine dell’incontro “Territori Olimpici: la Lombardia protagonista” svoltosi a Palazzo Lombardia.“Come Coldiretti non […]

today15 Dicembre 2021 4