News

POSTE ITALIANE: ANCHE IN PROVINCIA DI SONDRIO SPEDITE MIGLIAIA DI LETTERE INDIRIZZATE A BABBO NATALE

today21 Dicembre 2021 3

Background
share close






Anche quest’anno i bambini della provincia di Sondrio affidano sogni e speranze ai portalettereSondrio, 21 dicembre 2021– Anche quest’anno molti bambini della provincia di Sondrio hanno imbucato le letterine di Babbo Natale nelle centinaia di cassette di impostazione presenti sul territorio o affidandole agli 82 Uffici Postali della provincia.Ludovica Antonelli, portalettere che lavora nel Centro di Distribuzione di Poste Italiane a Chiavenna, ci racconta che nel mese di dicembre le cassette postali si riempiono di letterine colorate che donano gioia anche ai portalettere.I bambini si affidano a Poste Italiane per consegnare lettere che contengono i loro desideri, che riguardano le cose più diverse, ovviamente giocattoli ma anche speranze e pensieri legati a questo momento storico che stiamo vivendo.Noah ad esempio scrive “Caro Babbo Natale, ti scrivo per farti una promessa: mi comporterò sempre bene cercando di ascoltare mamma e papà. Vorrei chiederti per questo Natale la felicità di mamma e che il vaccino funzioni per tutti.”; Margherita invece invia un messaggio di speranza “…quest’anno è difficile per tutti. Ma questo virus un giorno se ne andrà” e ancora Ginevra scrive “Caro Babbo Natale quest’anno vorrei tanto avere un gattino, ma soprattutto, come prima cosa, vorrei che sparisse il covid”Poste Italiane conferma il proprio ruolo di attore capillare al servizio dei cittadini anche a Natale, il momento per eccellenza di gioia comunitaria, senza tralasciare il ruolo fondamentale anche nei momenti più difficili, come ad esempio nella gestione della pandemia dovuta al COVID 19, dove la consegna dei vaccini e la realizzazione del portale prenotazione sono state fondamentali.Poste Italiane – Media Relations 







Written by: radiotsn

Rate it

Previous post

269801787 10159745561157250 5175994891354728396 n

News

ARRIVATI GLI AIUTI ALLE CASE DI RIPOSO.

a Provincia di Sondrio va in aiuto delle RSA, duramente colpite, anche dal punto di vista economico, dalleconseguenze dell’ondata dovuta alla pandemia da COVID-19 nel corso del 2020, che ha costretto le case diriposo a bloccare gli ingressi di nuovi ospiti, con la conseguenza di ridurre drasticamente le entrate derivantidalle rette.Grazie ai fondi assegnati da Regione Lombardia a seguito della monetizzazione dell’energia gratuita dallederivazioni idroelettriche ai sensi della legge regionale […]

today21 Dicembre 2021 5