News

CONDIVISIONE E INCLUSIONE: LA NUOVA DIMENSIONE DELLA VALTELLINA WINE TRAIL

today28 Ottobre 2022 90

Background
share close






Tre gare avvincenti, su distanze differenti, 42, 21 e 12 chilometri, numeri record, un percorso unico nel suo genere, un contesto di rara bellezza: Valtellina Wine Trail, che vede Salumificio Rigamonti quale title sponsor, torna per stupire e l’attesa cresce giorno dopo giorno in vista del 12 novembre. La manifestazione che unisce idealmente gli 11 comuni attraversati, dal Sondriese al Tiranese, ha raggiunto negli anni una dimensione che va oltre lo sport e l’agonismo per promuovere i valori della condivisione e dell’inclusione. Nel programma della nona edizione spiccano il ritorno della Mini Wine Trail e l’esordio del percorso non competitivo per joëlette, la speciale carrozzella da fuori strada.

Sarà Tirano, sede di partenza della gara regina sui 42 chilometri, ad accogliere i mini atleti, venerdì 11 novembre, per la Mini Wine Trail che fa il suo ritorno nel programma della manifestazione dopo alcuni anni di assenza. Partenza e arrivo nella centralissima piazza Cavour, un percorso che si snoda tra le vie fino ai vigneti che circondano la città, la Mini Wine Trail anticiperà l’appuntamento clou del sabato. La partecipazione è libera e gratuita, aperta alle categorie esordienti, ragazzi, cadetti e allievi, maschile e femminile, dai bambini nati nel 2016 fino al 2005. Diverse le distanze che i giovani atleti dovranno percorrere per arrivare al traguardo: dai 450 metri dei più piccoli, tra le vie del centro storico, ai 3200 metri dei grandi, che si spingeranno fino ai vigneti circostanti. Il ritrovo è previsto alle ore 14 per la consegna dei pettorali, mentre i primi mini atleti partiranno alle ore 15.30. La gara è organizzata in collaborazione con il Csi Tirano con il patrocinio del Comune di Tirano.

Le iscrizioni alle tre gare della Valtellina Wine Trail sono chiuse da tempo, avendo esaurito i 3000 pettorali messi a disposizione dagli organizzatori, e lo stesso è avvenuto per il percorso non competitivo per joëlette, le speciali carrozzine che con il coinvolgimento di altre persone consentono ai soggetti con difficoltà motorie di salire in montagna. Per la prima assoluta dell’iniziativa era stato posto il limite di dieci equipaggi, ciascuno formato da quattro o cinque persone, inclusa quella trasportata, che è stato già raggiunto. Si parte da Mossini, frazione della Sondrio di sopra, dalla zona fra le ex scuole elementari e il campo sportivo, alle ore 9 del 12 novembre, per arrivare in città, in piazza Garibaldi, dopo aver percorso 3,5 chilometri con un dislivello di cento metri. L’iniziativa è stata promossa e organizzata in collaborazione con l’associazione Dappertutto, nata nel 2009 con lo scopo di fornire consulenza tecnica gratuita per favorire l’accessibilità privata e urbana attraverso azioni progettuali preventive e riparatorie sulle strutture esistenti. Da anni favorisce e sostiene lo sviluppo di accessibilità montana con l’utilizzo di joëlette.

Com’è tradizione, la Valtellina Wine Trail sarà una grande festa per tutti i partecipanti, gli accompagnatori e il pubblico, che culminerà, a gare concluse, con il Valtellina Wine Trail Party, in programma in piazza Garibaldi a partire dalle ore 19. Ma già durante la giornata non mancheranno i momenti di condivisione e di scambio, fra atleti e non, nell’area dell’accoglienza, che ospiterà anche un Expo tecnico con i migliori marchi del settore. Ad attendere gli atleti, al termine dello sforzo agonistico, un fumante piatto di pizzoccheri scarrellati a mano e cucinati secondo l’antica tradizione.

La manifestazione può contare sul sostegno degli enti pubblici: Regione Lombardia, Provincia di Sondrio, Camera di Commercio di Sondrio, Bim e Comune di Sondrio. Per il terzo anno il Salumificio Rigamonti, leader nella produzione di bresaola, è title sponsor e associa il suo nome a quello di Valtellina Wine Trail. Fra gli sponsor figurano Scarpa, la valtellinese Crazy, il Consorzio Tutela Vini di Valtellina, Edison e Crédit Agricole Italia.







Written by: Radio TSN

Rate it