News

A2A ENTRA NEL NASDAQ SUSTAINABLE BOND NETWORK

today24 Gennaio 2023 47

Background
share close






A2A entra a far parte del Nasdaq Sustainable Bond Network, piattaforma
sulla Finanza Sostenibile che riunisce investitori, emittenti, banche d’investimento e organizzazioni
specialistiche.
L’adesione, celebrata con una personalizzazione della Nasdaq Tower di Times Square a New York
City con il logo e i colori della Life Company, permetterà al Gruppo di entrare in contatto con
un’ampia rete di potenziali investitori internazionali attenti ai temi della sostenibilità.
“L’ingresso nel Sustainable Bond Network è un importante riconoscimento dell’impegno di A2A nella
Finanza Sostenibile, una leva significativa a supporto della realizzazione dei progetti del Gruppo” – ha
commentato Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato di A2A – “Come confermato dal
recente aggiornamento del Piano Industriale, la nostra strategia ha tra i suoi obiettivi l’incremento
della quota della Finanza Sostenibile a oltre l’80% al 2030”.
Dopo aver emesso il suo primo Green Bond nel 2019, A2A è stata la prima azienda italiana a lanciare
nel 2021 il Sustainable Finance Framework integrato che combina due approcci differenti –
Green/Use of Proceeds e Sustainability-linked – in un unico documento dedicato alla Finanza
Sostenibile del Gruppo. Sulla base del Framework sono stati emessi negli ultimi due anni numerosi
strumenti di debito sostenibili, inclusi tre Green Bond allineati alla Tassonomia UE (rendendo A2A il
primo issuer italiano impegnato nel rispetto di questo Regolamento europeo), due Sustainability-
linked Bond e una linea di credito revolving Sustainability-linked.






Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

download

News

FRONTALIERI. I SINDACATI: “GLI STATI RINNOVINO L’ACCORDO SUL LAVORO A DISTANZA”

Comunicato stampa Frontalieri Cgil Cisl Uil Frontalieri, Cgil Cisl Uil: “Gli Stati rinnovino l’accordo sul lavoro a distanza nell’interesse generale di lavoro ed impresa per i frontalieri italiani in Svizzera” Cgil Cisl Uil esprimono forte preoccupazione per la disdetta dell’accordo amichevole sul lavoro a distanza dei lavoratori frontalieri a far data dal 1° febbraio 2023. Quota parte degli 89.742 lavoratori frontalieri italiani (terzo trimestre 2022), che quotidianamente si recano a […]

today24 Gennaio 2023 21