News

APRICA CHIUDE CON UN 33% IN PIU’ Grande soddisfazione in paese

today14 Aprile 2023 121

Background
share close






Magnolta Aprica@Previsdomini

Tempo di bilanci per la stagione invernale di Aprica, un’annata contraddistinta dal grande rilancio del comprensorio della Magnolta anche grazie alla nuova seggiovia.

Impianti chiusi da martedì anche se in settimana è funzionata ancora proprio la Magnolta per gli Ski test del materiale 2024 per la rivista Sciare.

In pratica però stagione aprichese chiusa.

Ecco l’analisi dell’assessore al Turismo Alessandro Damiani.
“Il finale con gli Ski test di questa settimana è stato molto bello perché ci ha riportato a parlare di sci con un focus internazionale grazie a questa rivista letta davvero ovunque.

Grazie a chi lavora sugli impianti e si è impegnato anche quest’ultima settimana e grazie al presidente Domenico Cioccarelli.

Lo scorso anno questo avvenne a Madonna di Campiglio quindi è una bella vetrina”.

Riguardo invece il bilancio. “In questo momento abbiamo il 70% degli hotel che ha comunicato i dati all’Osservatorio provinciale e di questi possiamo dire che come presenze abbiamo un più 33% rispetto allo scorso anno.

Penso che questo sia dovuto al bel tempo soprattutto nei weekend e poi c’è stato il ritorno degli stranieri in maniera più strutturata rispetto al 2022.

Questa è stata in pratica la prima vera stagione post covid.

Con la chiusura di marzo rispetto al 2020 siamo a un più 22%, quindi in linea con gli anni pre covid.

Siamo contenti, abbiamo avuto commenti positivi dai nostri ospiti.

Le indagini sul territorio hanno confermato che il 33.8% degli intervistati alla domanda sul divertimento nella nostra località ha risposto 10.

Dall’8 al 10 abbiamo quasi il 60% di risposte e questo è in linea con le nostre sensazioni sulla stagione”.

E per il prossimo anno?
“In questo momento stiamo valutando con gli impianti i prossimi lavori per arrivare all’apertura invernale con la nuova funivia della Magnolta già funzionante.

Ci sono già stati passaggi importanti e tutto il paese è concorde nel dire che questi investimenti sono un volano per la crescita di tutto il comparto turistico.

Resta la cautela perchè non è stato un periodo facile, ma gli imprenditori di Aprica vogliono investire”.

Si può dire qualcosa sull’estate? “Stiamo già lavorandoci da tempo, abbiamo già una programmazione definitiva, le previsioni riguardo le prenotazioni sono ottime, delle strutture hanno già il sold out per luglio e agosto.

Sicuramente le sensazioni sono buone e la voglia di fare è tornata tanta in Aprica”.

Insomma, soddisfazione ai massimi livelli e ottime prospettive sia sull’estate che sulla prossima stagione invernale quando il comprensorio della Magnolta verrà ulteriormente valorizzato dalla nuova funivia.

Aprica guarda avanti con un certo ottimismo, anche perchè il 33% in più rispetto allo scorso anno è un dato importante, soprattutto in un’annata che ha patito grande scarsità di neve.

Consorzio Turistico Media Valtellina







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

alpine g173571afe 1920

News

SONDRIO. CENTENARIO ALPINI: TEMPORANEE MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE E ALLA SOSTA IN ALCUNE VIE CITTADINE

QUI DI SEGUITO IL COMUNICATO DEL COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE VISTA la richiesta presentata dalla Associazione Nazionale Alpini, intesa ad otteneretemporanee modifiche alla circolazione e alla sosta in alcune vie della città in occasione deglieventi programmati per la celebrazione del centenario della Sezione A.N.A.Valtellinese, che sisvolgeranno dal giorno martedì 10 a domenica 16 aprile 2023;VISTI gli orientamenti emersi dalle riunioni intercorse tra il Comando di Polizia Locale e ilPresidente della […]

today14 Aprile 2023 176