News

Italia e Svizzera, c’è un’intesa: la Confederazione Elvetica sarà tolta dalla black list italiana

today20 Aprile 2023 116

Background
share close






comparazione Italia Svizzera 701x467 1

Berna.

Quest’oggi la consigliera federale Karin Keller-Sutter e il ministro delle finanze Giancarlo Giorgetti hanno firmato una dichiarazione politica concernente la regolarizzazione di alcune questioni fiscali pendenti.

L’Italia toglie la Svizzera dalla black list del 1999.

Al contempo, i due Paesi hanno trovato una soluzione transitoria in merito all’imposizione del telelavoro per i lavoratori frontalieri valida fino al 30 giugno 2023.

La dichiarazione politica firmata in data odierna comporta l’uscita della Svizzera dalla black list delle persone fisiche stilata dall’Italia nel 1999.

Questa soluzione elimina un ostacolo amministrativo nelle relazioni fiscali tra i due Paesi.

Inoltre, entrambe le parti si sono accordate sulla conclusione di un accordo amichevole in materia di telelavoro che sarà firmato non appena l’Italia avrà varato le basi legali per lo stralcio della Svizzera dalla black list.

Questo accordo amichevole comprende una soluzione transitoria, valida dal 1°febbraio al 30giugno 2023, relativa all’imposizione del telelavoro per i frontalieri ai sensi dell’accordo del 1974.

La ministra delle finanze Karin Keller-Sutter ha affermato: “La dichiarazione firmata dirime finalmente due importanti questioni fiscali aperte tra Svizzera e Italia.”
Durante il colloquio, il ministro delle finanze italiano Giorgetti si è inoltre dimostrato fiducioso che nelle prossime settimane il Parlamento italiano ratificherà il nuovo accordo relativo all’imposizione dei lavoratori frontalieri sottoscritto nel 2020.

In Svizzera l’accordo è stato approvato dalle Camere federali già nel marzo del 2022.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

Agri Innovation Matching 2

News

Le startup del Winetech – incontrano le imprese vitivinicole della Valtellina

Crédit Agricole Italia e il network dei Village italiani insieme per lo sviluppo del settore Agribusiness Si è svolto ieri a Palazzo Sertoli l’incontro “AGRI INNOVATION MATCHING – Le startup del Winetech incontrano le imprese vitivinicole” promosso da Crédit Agricole Italia che ha coinvolto imprese vitivinicole della provincia di Sondrio, con l’obiettivo di illustrare come l’innovazione possa assumere un ruolo chiave per lo sviluppo e la crescita del settore agricolo […]

today20 Aprile 2023 61