News

Depressione post parto, al Percorso nascita dell’Asst si aggiunge un nuovo servizio

today1 Giugno 2023 39

Background
share close






depressione post parto

L’attività svolta da Consultori familiari, Punti nascita e Ambulatori della gravidanza dell’Asst Valtellina e Alto Lario si rafforza e si completa con un nuovo servizio che garantisce assistenza e aiuto nel delicato momento che segue la nascita del bambino, in primo luogo alle mamme e anche alle famiglie nel loro complesso.

Via a uno screening

Con l’inizio del mese di giugno prende avvio l’attività di prevenzione della depressione post parto: sono le operatrici dei Consultori familiari e dei Punti nascita ospedalieri a offrire un ulteriore accompagnamento nei primi mesi di vita del bambino, attraverso l’attivazione di uno screening per sostenere chi vive un momento di difficoltà e necessita di aiuto. Un servizio altamente qualificato, a soddisfare un bisogno emergente, che l’Asst Valtellina e Alto Lario offre alle donne, affinché possano esternare difficoltà e fragilità che spesso accompagnano il nuovo ruolo di mamma. Tutti gli organismi internazionali e nazionali che si occupano del benessere madre-bambino sottolineano infatti la necessità di valutare il benessere psicologico materno in gravidanza già al primo contatto con gli operatori sanitari. L’obiettivo è quello di attivare un percorso assistenziale specifico, in collaborazione con tutti servizi territoriali e ospedalieri, come i Punti Nascita e i Centri psicosociali.

Integrazione tra aspetto medico e aspetto psicologico

«Con questa ulteriore attività completiamo e qualifichiamo la filiera dei servizi per le donne dalla gravidanza ai primi anni di vita del bambino – sottolinea il direttore sociosanitario Paolo Formigoni -. Siamo una delle prime Aziende sanitarie in Italia a offrire una gamma diversificata che integra l’aspetto medico e quello psicologico: un’équipe formata da psicologi e psichiatri assiste la neo mamma, valutando il rischio di possibili crisi depressive dopo il parto allo scopo di intervenire tempestivamente per evitare che sviluppino situazioni gravi più difficili da gestire».

Informazioni nei Consultori

Accanto all’offerta di servizi dei Consultori familiari già presenti, come la presa in carico ostetrica della gravidanza fisiologica, i corsi di accompagnamento alla nascita e le home visiting nei primi giorni di dimissione dai Punti Nascita, ora è attivo anche lo screening post partum. Per informazioni ci si può rivolgere alle segreterie dei Consultori familiari di Chiavenna, Morbegno, Sondrio, Tirano, Bormio, da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, e di Dongo, aperto il lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30.







Written by: Redazione

Rate it

Previous post

maxresdefault

News

ALPS ORIENTEERING CUP PER LA PRIMA VOLTA A LIVIGNO

Per la prima volta l’Orienteering fa il suo esordio a Livigno. Appuntamento dal 2 al 4 giugno con 3 gare di livellonazionale. Si parte con la gara cittadina del 2 giugno, valida come Campionato Italiano Sprint Relay, la Coppa ItaliaMiddle, del 3, e infine il Campionato Italiano Long domenica 4.Saranno più di 850 gli atleti impegnati in questo trittico che vede al via i migliori interpreti della specialità. Inparticolare, le […]

today1 Giugno 2023 102