News

Sull’asse Chiavenna-Piuro torna “Una costellazione di eventi”

today27 Giugno 2023 76

Background
share close






costellazione
Visite guidate ed esperienze immersive per una scoperta del territorio diversa, dalle stelle alle streghe

Le streghe, gli dei e naturalmente le stelle in “Una costellazione di eventi”, l’iniziativa lanciata con successo nel 2022 che viene riproposta per la prossima estate. La scoperta del territorio, sull’asse Chiavenna-Piuro, tra mistico e soprannaturale, per andare alle radici della storia accompagnati da guide esperte, ha la regia del Consorzio Turistico della Valchiavenna.

Tra storia e leggenda

La guida turistica Paolo Rotticci accompagnerà i partecipanti nella passeggiata nei luoghi della stregoneria, tra storia e leggenda: gli appuntamenti sono quattro, due a luglio, uno ad agosto e l’ultimo il 23 settembre. Lo storico Guido Scaramellini guiderà le visite tematiche al centro storico di Chiavenna che avranno quali temi le Confraternite e la famiglia Pestalozzi e come meta la chiesa di Santa Maria. Altre visite guidate al centro storico, alla scoperta dei suoi angoli più suggestivi, si svolgeranno domenica 30 luglio, nei primi tre sabati di agosto, sabato 16 e domenica 17 settembre.
Dai fenomeni glaciali alle stelle, tutto in una serata, con “Le stelle delle Giganti”, trekking lungo i sentieri della Riserva naturale delle Marmitte dei Giganti con la guida alpina Renata Rossi e l’astronomo Andrea Grassi, in due appuntamenti, il 1° luglio e il 26 agosto.

Luci su palazzo Vertemate Franchi

Tre le iniziative che avranno quale sede Palazzo Vertemate Franchi, seppure con contenuti e target diversi. L’astrofisico Davide Trezzi propone l’osservazione della volta celeste con telescopio per scoprirne tutti i misteri: venerdì 30 giugno la protagonista sarà la luna, sabato 15 luglio toccherà al sole, sabato 16 settembre l’attenzione si concentrerà sulle missioni spaziali passate e future. Gli dei danno appuntamento ai bambini il 22 luglio, il 5 e l’11 agosto, in “Un pomeriggio con gli dei”, per giocare e imparare leggendo storie mitologiche dopo aver visitato l’antica dimora nobiliare con Aurora Muià Guidi e Manuel Cinque. Per celebrare San Lorenzo, inoltre, nella serata del 10 agosto, alle ore 20, prima del concerto, visite guidate a prezzo ridotto.

Un programma denso di appuntamenti, fra storia e cultura, che punta sulla valorizzazione del patrimonio architettonico della Valchiavenna, organizzato grazie al contributo di Regione Lombardia, lungo tutta l’estate. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere al Consorzio Turistico Valchiavenna: 0343 37485, [email protected].







Written by: Redazione

Rate it

Previous post

centenario ingegneri

News

Centenario dell’Ordine degli Ingegneri, a Roma per le celebrazioni la vicepresidente Capelli

Nel centenario dell’istituzione dell’Albo, gli ingegneri chiedono un maggiore coinvolgimento dellacategoria da parte del legislatore nel momento in cui debbano essere fatte delle scelte normativeche coinvolgano degli aspetti tecnici sui quali i professionisti sono chiamati a intervenire.Alle celebrazioni per il centenario dall'istituzione dell'Albo degli Ingegneri Italiani (1923-2023), svoltesia Roma alla sede dell’Università Pontificia Urbaniana, era presente anche la vicepresidentedell’Ordine della Provincia di Sondrio Cinzia Capelli.La giornata del 23 giugno è […]

today27 Giugno 2023 161