News

DOPPIAW ULTRA 2023. Daniele Nava e Melissa Paganelli firmano l’edizione dei record

today3 Luglio 2023 307

Background
share close






DZ9 2082

Daniele Nava e Melissa Paganelli sulla 100, Gregorio Aiello e Laura Ravani sulla 70, Alice Testini e Maurizio Merlini sulla 30, Francesca Mottalini e Mattia Raimondi sulla 15. Queste le firme sull’albo d’oro della DoppiaW Ultra 2023, ma ancora una volta ad uscire tra gli applausi sono stati gli organizzatori italo svizzeri di questa super gara che unisce Valtellina e Valposchiavo in un fil rouge di rara bellezza.

Festa grande a Villa di Tirano per una 5ª edizione da record che ha visto ai nastri di partenza 600 atleti da 15 nazioni nelle prove competitive e un centinaio tra camminatori e ragazzini nelle due di contorno. Un successo meritato per lo staff capeggiato da Elena Soltoggio e Christian Bellesini che step by step  è riuscito a crescere sino a doppiare i numeri fatti registrare lo scorso anno.

A stregare concorrenti e spettatori, oltre alla grande passione organizzativa profusa dagli oltre 200 volontari è stato un percorso tanto tecnico quanto spettacolare. DoppiaW Ultra non è gara per tutti; ha un durissimo tracciato di alta montagna che regala scorci di rara bellezza. Dopo una notte difficile sotto la pioggia a tratti battente, una bella giornata ha accompagnato gli atleti sulle varie distanze. Dagli ultra runner ai ragazzini della prova Mini il plauso è stato unanime.

SULLA 100 PREMIO FEDELTA’ PER DANIELE NAVA:
Sulla 100K (7500 m D+) buona la quinta per il tiranese Daniele Nava. Fedelissimo della Doppia W Ultra il trentasettenne in forze all’Atletica Alta Valtellina è riuscito a migliorare il 3° posto 2022 con una gara tutta all’attacco. Dopo un primo km in controllo, si è portato al comando e non ha più mollato la testa della corsa. Per lui finish time di 15h06’55” che gli ha permesso di tenere dietro Alessandro Roncato (15h48’51”) e Luca Picinali (16h06’17”).

Al femminile tutte dietro alla bergamasca Melissa Paganelli che ha tagliato il traguardo dopo una cavalcata trionfale in 18h42’30”. Sul podio con lei sono salite Jenny Andreola (20h26’43”) e Mahya Karbalaii (20h31’54”).

GARA VERA SULLA 70
Gara dura per veri trailer di montagna, a dirlo è il cronometro. La 70km (5000 m D+ 19 ore di tempo limite), con partenza a Lovero prevedeva uno spettacolare percorso sullo spartiacque tra Italia e Svizzera. A Spuntarla Gregorio Aiello in 9h37’15” su Carlo Martinelli (9h49’10”) e Ivan Schiavetti (9h49’22) . Al femminile ad imporsi c’ha pensato Laura Ravani (12h33’14”). Molto bene sono andate anche Francesca Piccinin 2ª in 12h42’57” e Graziana Pè 3ª in (13h16’20”)

30K NEL SEGNO DI MERLINI & TESTINI
Maurizio Merlini  è riuscito a primeggiare nella bella gara con partenza dal Parco dell’Adda di Lovero e uno sviluppo  di 30km (2500 m D+). Su questo itinerario muscolare e altrettanto adrenalinico ha tagliato il traguardo in (3h36’38”). Alle sue spalle il local Christian Pizzatti (3h37’38”)  e il lecchese Moreno Bolis (3h37’56”)

Al femminile bel sigillo della giovane Alice Testini (4h04’42”) che ha avuto la meglio sulle esperte Lucia Moraschinelli (4h12’13”) e Anna Grignaschi (4h18’55”)

15K UNA DISTANZA DA SPINGERE A TUTTA
Non solo long distance, nella 15km (700m D+) che da Lovero, attraverso il sentiero del sole, ha portato camminatori e corridori all’arrivo posto al Centro Polifunzionale di Villa di Tirano. Ha vinto Mattia Raimondi su Stefano Giugni e Carlo Scarcella. Al femminile primo posto di Francesca Mottalini su Sara Spini e Giovanna Pusterla.

Ora Doppia W Ultra è davvero pronta a tagliare il prossimo traguardo. La bella gara disegnata sui sentieri di confine tra Italia e Svizzera ha tutte le carte in regola per diventare una super classica di inizio stagione.

Maurizio Torri







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

dsc07710 2000

News

CAMPIONATI MONDIALI DI RAFTING, SONDRIO HA VINTO LA SFIDA: UN SUCCESSO PER LA CITTÀ

La soddisfazione dell'Amministrazione comunale che nel 2021 aveva presentato lacandidatura Per la città di Sondrio si chiude una settimana entusiasmante fatta di sport, diagonismo, di incontri e di amicizia: un obiettivo raggiunto per l'Amministrazione comunale che, nel 2021,aveva presentato la candidatura per il Campionati mondiali di rafting alla Federazione italiana presieduta daBenedetto Del Zoppo, suggellando la collaborazione già in atto con Indomita River e ponendo le basi per larealizzazione di […]

today3 Luglio 2023 355