News

CULTURA, TRADIZIONI ED ENOGASTRONOMIA: UNA LUNGA ESTATE DI APPUNTAMENTI IN VALMALENCO

today6 Luglio 2023 215

Background
share close






val ventina valmalenco compressed



La sinergia tra Ecomuseo e Consorzio Turistico garantisce la più ampia diffusione del calendario
con tutti gli aggiornamenti

La Valmalenco saluta l’inizio della stagione estiva con una serie di appuntamenti che uniscono
l’intrattenimento alla scoperta, fra cultura, tradizioni ed enogastronomia, valorizzando tutte le sue
peculiarità. Nei cinque Comuni della valle c’è grande fermento in vista dei numerosi eventi che con
cadenza quasi quotidiana allieteranno l’estate di residenti e turisti, offrendo l’opportunità di vivere nuove
esperienze a stretto contatto con la natura e il territorio. A cominciare da “Mangia in contrada”, sabato 8
luglio, a Chiesa in Valmalenco, per l’organizzazione della Pro Loco.

In un contesto caratterizzato da grande vivacità e intraprendenza da parte di associazioni e sodalizi, che

affiancano gli enti pubblici, si colloca il progetto di restyling del sito web dell’Ecomuseo della Valmalenco,

a identificare il ruolo di collettore per la valle, l’interfaccia tra i Comuni che l’hanno promosso, i residenti e

i turisti, per assecondare nuove forme di turismo che si stanno affermando. Più attenzione ai luoghi e alle

persone che li popolano, più rispetto per la storia e le tradizioni, una maggiore sensibilità ambientale: la

vacanza come occasione di crescita personale, stimolo per ampliare le proprie conoscenze. In un

programma più ampio di condivisione dei contenuti raccolti negli anni dall’Ecomuseo, con l’obiettivo di

renderli fruibili a una più vasta platea di persone e di utilizzarli per raccontare la Valmalenco, rientra

l’attività di promozione degli eventi che si affianca al coordinamento e alla comunicazione già garantiti dal

Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco per sfruttare l’azione sinergica e ampliare il pubblico di

destinatari. Proprio in questi giorni è stato attivato un sito web,
https://eventi.ecomuseovalmalenco.it, in
cui sono elencati tutti gli eventi, settimana per settimana, e dal quale sarà estratto un volantino che verrà

veicolato attraverso i canali ufficiali dell’Ecomuseo e dei Comuni della valle. Fra le innumerevoli attività

proposte, infatti, è emersa la necessità di dare la più ampia divulgazione possibile per offrire visibilità ai

tanti volontari che si impegnano per il territorio. Piccole o grandi, di lungo corso o di nuova introduzione,

tutte le iniziative, grazie all’azione dell’Ecomuseo, saranno comunicate e tempestivamente aggiornate con

cadenza regolare.

L’inizio è promettente e lascia intravedere quanto accadrà nelle prossime settimane. Sabato 8 luglio le

protagoniste saranno le antiche contrade di Chiesa in Valmalenco e la sua enogastronomia per una

passeggiata che diventa scoperta e si sublima con una degustazione: con “Mangia in contrada”,

organizzato dalla Pro Loco, il menù è completo, dall’antipasto ai primi e alla polenta, fino ai dolci fatti in

casa. Ingredienti genuini e ricette della tradizione per saperi e sapori da scoprire lungo l’itinerario da

Vassalini al centro del paese, passando per Curlo, Costi, Faldrini/Somprato, Montini e Sasso. Si comincia

alle 11.30 e si prosegue fino al tardo pomeriggio con partenze ogni quindici minuti. Dalle 17.30 è stato
organizzato un aperitivo dai bar di via Roma allietato dalla musica dei Lucernari. Sul sito internet
www.prolocovalmalenco.it si possono trovare tutte le informazioni, iscriversi e acquistare i biglietti in

modalità on line con pagamento con carta di credito e Bancomat fino al 7 luglio. In alternativa sono in
vendita presso il Centro informazioni di Vassalini fino all’8 luglio. Nella stessa giornata, a chi è interessato

ad approfondire la lavorazione della pietra ollare, l’appuntamento è a Valbrutta per una visita guidata al

percorso tematico degli antichi torni, a Lanzada: un’escursione adatta anche a famiglie con bambini. Il

weekend successivo, a Caspoggio, si terrà il Festival delle piante officinali, mentre Spriana il 21 e 22

propone la “Corgnonata”, serate conviviali con cena, musica e balli nella sala polifunzionale. Soltanto

l’inizio di una lunga, intensa estate in Valmalenco che l’Ecomuseo seguirà informando su tutti gli eventi in

calendario.







Written by: Radio TSN

Rate it