News

Piuro. Dal 28 agosto al 2 settembre 2023 settimana di studio dell’Accademia Corale Italiana

today22 Agosto 2023 86

Background
share close






I21 Piuro Convivere 562

Prenderà il via lunedì prossimo la settimana di studio per decine di coristi e direttori provenienti da tutta Italia a Piuro in Valchiavenna.

Sotto la direzione di Lorenzo Donati in qualità di direttore artistico, arriveranno nella località ai piedi delle cascate dell’Acquafraggia oltre 30 direttori di coro, 60 coristi e ovviamente tutto il pubblico interessato alle masterclass.

L’accademia corale italiana nasce all’interno del progetto nazionale “Voci d’Italia”, nato per sostenere e far crescere le potenzialità migliori dell’Italia che canta.

Ospiti d’eccezione in questa grande manifestazione saranno:

Marco Antonio De Paz, 

Considerato uno dei direttori di coro più audaci e creativi di oggi, Marco Antonio García de Paz è nato a Luanco (Asturie), ha studiato violino e direzione d’orchestra al Centro di musica basca “Musikene”.

Tra i suoi professori ci sono Peter Phillips, Gabriel Baltés, Johan Duijck, Lászlo Heltay e Javier Busto. Ha più di 60 premi nazionali e internazionali: Miglior direttore al Concorso Internazionale ‘Prof. Georgi Dimitrov’ (Bulgaria) e ‘Internationale Koorwedstrijd van Vlaanderen’ (Belgio); due volte vincitore del ‘Gran Premio Nacional de Canto Coral’.
È direttore e fondatore del coro ‘El León de Oro’, con il quale si è esibito in Spagna, Europa, Africa e Stati Uniti e Direttore Principale del Coro Giovanile dell’Andalusia dal 2019.

Marco Antonio è regolarmente invitato a dirigere numerosi cori professionali come il Coro RTVE, il Coro de la Comunidad de Madrid, il Coro de Madrigalistas de Bellas Artes de Ciudad de México o il Coro Nacional de España. Professore di fama, ha insegnato all’Accademia Corale di Milano e al Conservatorio del Principato delle Asturie.

Si è esibito nei festival di Granada, Úbeda e Baeza, Siviglia, Salamanca, León, SMR Cuenca, Música-Musika de Bilbao, Festival de Música Española de Cádiz, Otoño Musical Soriano, Arte Sacro de Madrid, Conciertos del Auditorio de Oviedo, Musica Antica Morella, cicli del CNDM, Concerti Patrimonio Nazionale, Quindicina Musicale Donostiarra, oltre a numerose sedi all’estero.
Ha lavorato con artisti come Leopold Hager, Friedrich Haider, Jordi Savall, Pablo González, Christoph König, Jaime Martín, Pinchas Steinberg, Manuel Hernández Silva e Peter Phillips.
Recentemente ha diretto l’Orquesta Filarmónica de Málaga, l’Orquesta Oviedo Filarmonía e l’Orquesta Joven Barroca de Andalucia.

Tra i suoi progetti recenti spiccano le sue apparizioni come direttore con il German Requiem di Brahms e l’Orchestra Giovanile e Coro dell’Andalusia, collaborazioni con Tallis Scholars e Peter Phillips, concerti a Città del Messico e attività con l’Accademia Corale Italiana. Presenta regolarmente nuove opere e registra per etichette come Hyperion, Naxos o RTVE Música.
Dal 2021 è direttore principale del Coro RTVE (Radio Televisione di Spagna).

Oltre a Elena Rossodiplomata in pianoforte e musica da camera, è insegnante di pianoforte e coro presso la Scuola Municipale di Musica di Carreño. Si è formato in direzione corale con eminenti docenti nazionali ed internazionali.

Elena Rosso è la direttrice fondatrice del coro di voci bianche “Peques LDO” e del coro femminile “Aurum”, diplomata in pianoforte e musica da camera presso il Conservatorio di Musica di Oviedo. Attualmente è insegnante di pianoforte e coro presso la Scuola Municipale di Musica di Carreño, nelle Asturie.

 

Si è formata come direttrice di cori di bambini nei corsi della Federazione Corale di Euskalerría, così come in altri corsi di formazione o seminari in tutta la geografia spagnola. In questi corsi ha lavorato con registi nazionali e internazionali come Basilio Astúlez, Johan Duyick, Javier Busto e Julio Domínguez.

 

È cantante e formatrice tecnica di “El León de Oro” sin dal suo inizio nel 1996.

 

Nel 2000 ha fondato il coro di bambini “Peques del León de Oro” e successivamente per dare continuità al coro di bambini ha creato nel 2012 il coro femminile “Aurum”. Sia con il PLDO che con l’Aurum, ha ottenuto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali in concorsi quali: “Coral Contest of Tolosa”, “Béla Bartók International Choir Competition” in Ungheria, “International Choral Competition” Prof. Georgi Dimitrov» in Bulgaria, «Concorso Internazionale di Habaneras e Polifonia di Torrevieja», «Cantonigrós Music Festival» in Catalogna e «Città di Rimini» in Italia.

 

Allo stesso modo, ha vinto il premio per la “Miglior Direzione Corale” al “60 Concorso Polifonico Guido d’Arezzo” (Italia) nel 2012, al “54 Festival Corale di Montreux” (Svizzera) nel 2018 e per la migliore direzione e lavoro pedagogico nel “I Aegis Carminis International Choral Festival” (Slovenia) nel 2019. Questo riconoscimento del suo lavoro è ciò che lo ha portato in diverse occasioni a far parte di giurie in concorsi nazionali e internazionali, oltre a condurre corsi di formazione per giovani direttori.

Anche Ivo Antognini sarà ospite speciale di questa importante settimana: 

nasce a Locarno (Svizzera) nel 1963.

Si diploma in pianoforte nel 1985 a Lucerna sotto la guida di Nora Doallo.

In seguito studia alla Swiss Jazz School di Berna con Joe Haider.

Sin da giovanissimo sente il bisogno di creare la propria musica negli ambiti più disparati.

E’ autore di moltissime colonne sonore di film, documentari e sigle televisive.

Ha pubblicato tre Cd Jazz con proprie composizioni: The dark cloud (1993), Inspiration (1998), Feggari mou (2005).

Nel 2006 l’incontro casuale ma determinante con il Coro Calicantus e il suo direttore, Mario Fontana, lo portano a scoprire le potenzialità della musica corale. Da subito diventa composer-in-residence di questo splendido coro di voci bianche.

Nel 2008 vince due primi premi a due concorsi nazionali (SKJF-09 e Label Suisse 2008).

Nello stesso anno, all’ottavo World Symposium on Choral Music di Copenhagen il Coro Calicantus presenta una serie di sue composizioni che ottengono uno straordinario successo di pubblico e critica.

Le opere corali di Ivo Antognini sono state premiate o segnalate a diversi concorsi internazionali, tra cui il 7° Concorso Internazionale di Composizione “Seghizzi” 2009, 2010 e 2012, il 2010 e 2011 Simon Carrington Chamber Singers Composition Competition, il Vanguard Premieres Choral Composition Contest 2010, il 37° Concorso Internazionale di Composizione “Guido d’Arezzo”,il 2011 Choral Arts Ensemble Commissioning Contest, il Contemporary Americana Festival 2012 – Boston e il 2012 Freudig Singers Choral Composition Competition.

E’ stato scelto come Featured Composer dalla Schola Cantorum on Hudson per la stagione concertistica 2011-2012.

Nel luglio del 2012 è stato invitato dalla ACDA (American Choral Directors Associations) a presentare la sua musica corale nell’ambito dei World Choir Games a Cincinnati, dove ha pure fatto parte della giuria internazionale.

A partire dal 2009 la musica corale di Antognini é stata eseguita in tutto il mondo da cori di spicco, tra cui, Trinity College Choir of Cambridge, Trinity Wall Street Choir, Artists’ Vocal Ensemble, Vancouver Chamber Choir, Santa Fe Desert Chorale, Cappella Nova, Antioch Chamber Ensemble, St. Lawrence Choir, Kölner Kantorei, Lund University Male Choir, de Angelis Vocal Ensemble, Salt Lake Vocal Artists, Milwaukee Choral Artists, Swiss Youth Choir, Elektra Women’s Choir, Oriana Women’s Choir e molti altri.

Dal 1987 è professore di Ascolto e di pianoforte complementare presso il Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano.

Le sue opere corali sono pubblicate da Alliance Music Pub., Porfiri & Horváth,  de Haske / Hal Leonard, Annie Bank Edition, Ferrimontana e altri.

Oltre al coro laboratorio di UT, insieme vocale consonante, ci saranno il coro Artemusica diretto da Debora Bria che porteranno freschezza e voci a tutta la manifestazione.

Ogni giorno presso l’oratorio di Borgonuovo ci saranno i seminari, le masterclass e tutto il necessario per poter conoscere e approfondire le tecniche, i repertori e le nuove aspirazioni della coralità europea.

Inoltre sarà possibile assistere ai vari concerti che i cori presenti offriranno al pubblico:

lunedì 28 agosto, ore 21 all’oratorio di Borgonuovo, prova aperta con UT e Corale Laurenziana

martedì 29 agosto alle 21 presso la Chiesa Rotonda di S. Croce, UT Insieme Vocale Consonante

mercoledì 30 agosto alle 21 presso la Chiesa di Prosto, coro Artemusica

giovedì 31 agosto alle 17.30 concerto conclusivo del Campus Corale di Elena Rosso, alle 21 concerto con gli allievi della masterclass di Marco Antonio De Paz. Entrambi i concerti si terranno nella chiesa di S. Abbondio Vecchia in occasione del santo patrono.

A concludere la settimana di studi e concerti, il 2 settembre alle ore 21 presso la chiesa di Borgonuovo verranno eseguiti i Gloria di Rutter e Vivaldi insieme all’orchestra A. Vivaldi, UT Insieme Vocale Consonante e Corale Laurenziana “G. D’Amato” di Chiavenna.

La mattina di domenica 3 settembre, alle ore 11, UT Insieme Vocale Consonante accompagnerà la messa nella chiesa di S. Abbondio.

Ulteriori info al sito Libraesva ESG ha rilevato un possibile tentativo di phishing da “www.infopiuro.it” www.infopiuro.it, www.valchiavennaeventi.com, www.accademiacoraleitaliana.it 

il progetto è realizzato grazie al contributo di Regione Lombardia, BIM, Provincia di Sondrio, Fondazione Pro Valtellina, Comune di Piuro, Comunità Montana della Valchiavenna, USCI Sondrio







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

image0 3

News

Altro che maxi-scontrini! Il giornalista Gabriele Parpiglia:”A Bormio prezzi giusti e cucina ottima: 169 euro in 6, 23 a testa”

    «Da un lato c’è il ristoratore che non si è rialzato dal Covid, quello stronzo, quello che cerca i turisti per farli abboccare. Dall’altro però ci siamo noi che sappiamo leggere i menù e scegliere i posti. Ecco il mio esempio e l’onestà di un locale dove ho mangiato a Bormio. Prezzi giusti, cucina ottima. Estate, basta saper leggere e scegliere i posti. In breve: se vai da Cracco o a Portofino e ti […]

today22 Agosto 2023 1311 1