News

Ancora licenziamenti alla Riello di Morbegno, domani sciopero

today13 Settembre 2023 186 1

Background
share close






presidio riello
Lo scorso anno toccò a 24 lavoratori cui non furono riconfermati i contratti in somministrazione a
termine, ora la storia si ripete, ma questa volta ad essere lasciati a casa sono sei persone  in somministrazione a tempo indeterminato. In altre parole, da 104 lavoratori si è passati in poco più di un anno prima a 80 e ora a 74.

Per questo motivo le organizzazioni sindacali  Fim Cisl e Fiom Cgil di Sondrio insieme alle Rsu della Riello di Morbegno hanno proclamato lo stato di agitazione e un’ora di sciopero con presidio fuori dall’azienda per la giornata di domani  giovedì 14 settembre  dalle  11.00 alle 12,00. Già la scorsa settimana, subito dopo la comunicazione dell’azienda della decisione di licenziare tutti i lavoratori in somministrazione a tempo indeterminato, fuori dalla sede di Morbegno si era radunato un presidio spontaneo (nella foto).

“L’azienda attraversa una forte crisi di settore, ma non ha mai annunciato l’intenzione di chiudere, dunque – dichiara Vittorio Cantoni della Fim Cisl che con Alberto Sandro della Fiom Cgil sta seguendo la situazione –  riteniamo che questa decisione  di lasciare a casa sei lavoratori, dei quali uno presente da sette anni, sia un chiaro segnale di non voler dare continuità alle professionalità  e ciò, unito alla mancanza di investimenti, rappresenta  un ulteriore segnale di disinteresse, che rischia di minare la continuità produttiva del sito di Morbegno e dell’indotto generato da Riello. Tale decisione inoltre mostra i limiti delle assunzioni in somministrazione, sdoganate dal Job Act e ormai usate in maniera costante dalle aziende. Come organizzazioni sindacali continueremo a sollecitare una soluzione industriale che possa traghettare il sito di Morbegno fuori dall’attuale crisi di mercato e che possa dare prospettive di occupazione più a lungo termine rispetto all’attuale situazione”.







Written by: Redazione

Rate it

Previous post

michele iannotti segretario provinciale pd 720x720 1

News

Partito Democratico. A Sondrio si ricandida il segretario uscente Michele Iannotti

Il segretario provinciale uscente Michele Iannotti sarà il candidato unitario alla segreteria provinciale della Federazione del Partito Democratico di Sondrio per il prossimo congresso che si terrà domenica 01 ottobre 2023; questa candidatura si aggiunge a quella a segretario regionale dell’on. Silvia Roggiani, segretaria metropolitana del PD milanese. Le due candidature unitarie che il Partito Democratico esprimerà nel congresso regionale e provinciale rappresentano senza dubbio un forte segnale di unità […]

today13 Settembre 2023 58