News

Intelligenza artificiale e turismo, BTO on Tour fa tappaa Livigno

today19 Settembre 2023 46

Background
share close






ai
La prima tappa di BTO on Tour, evento itinerante di BTO dedicato al turismo digitale, è in programma il prossimo 3 ottobre a Livigno.

BTO on Tour è un’iniziativa di formazione itinerante di BTO – Be Travel Onlife, in collaborazione con il Sistema delle Camere di Commercio italiane. L’incontro in Alta Valtellina, organizzato in collaborazione con i Comuni di Bormio e Livigno, Valtellina Turismo, e PromoFirenze (Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze), si rivolge agli operatori del settore ricettivo, della ristorazione e dei servizi turistici e rappresenta un’anteprima dell’evento, che si svolgerà, come ogni anno, a Firenze presso la stazione Leopolda il 22 e 23 novembre.

BTO – Be Travel Onlife è l’appuntamento di riferimento in Italia su turismo digitale, innovazione e formazione. Il tema della 15ª edizione di BTO è Sapiens – Humans meet AI e indagherà il complesso rapporto tra Intelligenza Artificiale e Umana in quattro principali topic: Destination, Digital Strategy, Food&Wine e Hospitality. L’evento si svolgerà, come ogni anno, a Firenze presso la Stazione Leopolda. Le date sono il 22 e 23 novembre.

BTO on Tour Alta Valtellina porterà i saperi e le conoscenze di un evento d’eccellenza italiana nel nostro territorio, per conoscere i trend, le più recenti innovazioni, il loro impatto nel mondo del turismo e spiegare come, concretamente, affrontare i cambiamenti in atto.

La scelta di ospitare l’incontro in Valtellina si inserisce nel percorso di supporto alle imprese locali e di rafforzamento dell’attrattività della destinazione turistica che la Camera di commercio porta avanti insieme ai partner locali dell’evento. Lo scopo è quello di aprire nuove prospettive per le imprese del settore ricettivo e della ristorazione, mostrando le opportunità di crescita e la possibilità di attrarre un numero sempre maggiore di turisti derivanti dall’implementazione di sistemi di Intelligenza Artificiale. Ospitare una tappa di BTO on Tour significa, infatti, mettere a disposizione delle aziende locali un’esperienza sui temi del digitale e dell’innovazione maturata in ben 15 anni di attività, dando la possibilità agli operatori di acquisire conoscenze di valore e di confrontarsi con professionisti estremamente qualificati su una tematica attuale e innovativa.

Supportare gli operatori alberghieri e della ristorazione è per noi fondamentale, da un lato perché si tratta di un settore che impiega oltre 8.000 addetti e rappresenta il 13% delle aziende attive, dall’altro perché ci stiamo preparando ad ospitare le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026, in cui la Valtellina rivestirà un ruolo di primo piano. In quest’ottica è fondamentale arrivare preparati e sensibilizzare le strutture sui trend che si svilupperanno nel prossimo futuro e l’intelligenza artificiale è senza dubbio un tema che merita un approfondimento. Questa tappa di BTO on Tour rappresenta un’ottima opportunità formativa e di crescita per le imprese locali e un’occasione di riflessione sulle attività da implementare per soddisfare le esigenze di una clientela sempre più orientata al digitale. In prospettiva olimpica è fondamentale poi la collaborazione con gli altri enti del territorio; ringraziamo perciò i Comuni di Bormio e Livigno e Valtellina Turismo per la collaborazione e il supporto fornito per l’organizzazione dell’evento e PromoFirenze per la preziosa opportunità” – commenta la presidente Loretta Credaro.

Nei nuovi scenari delineati dai potenti software di Intelligenza Artificiale, AI generativa, e da Chat GPT in particolare, è in atto una rivoluzione profonda dai forti risvolti economici, sociali ed etici. L’industria dei viaggi potrebbe non essere più la stessa. Nel dibattito attuale, polarizzato più sul conflitto tra intelligenza artificiale e umana, abbiamo invece immaginato BTO, e BTO on Tour, come un viaggio che superi la contrapposizione tra i due elementi. Ci soffermeremo sul fattore umano, sempre centrale soprattutto nel turismo, ma anche sulla conoscenza profonda del cambiamento in atto per aiutare gli operatori ad orientarsi tra opportunità e rischi”. – commenta Francesco Tapinassi, direttore scientifico di BTO.

È importante soprattutto in ottica olimpica, riuscire a fare sistema come territorio, in questo caso grazie ad un evento prettamente formativo come BTO on Tour che fa tappa per la prima volta in Alta Valtellina. Un’occasione da cogliere al volo, per creare connessioni e nuovi stimoli; una nuova sfida che vede il territorio Valtellinese, rappresentato da vari Enti e operatori turistici, cominciare a fare rete in modo strategico, attraverso una proficua collaborazione, pilastro imprescindibile per la crescita qualitativa del turismo nel nostro territorio” – dichiara l’Assessore al Turismo e Cultura del Comune di Livigno Sharon Zini.

La formazione è sempre importante, lo è ancora di più in questo momento storico, ossia quello che ci avvicina al grande evento olimpico. Una visione chiara del futuro deve essere supportata da un pragmatismo che si traduce in una forza degli operatori di evolvere e di fare sistema. Ogni processo di cambiamento passa attraverso la formazione, invito quindi tutti gli operatori a non perdere quest’occasione, nella quale si toccheranno molti argomenti finalizzati a fare innovazione nel settore turistico ma anche a creare un legame tra istituzioni ed operatori” – commenta l’Assessore al Turismo del Comune di Bormio, Samanta Antonioli.

Saper innovare ed evolvere parallelamente all’attualità dei trend e al progresso tecnologico sono elementi fondamentali per mantenere la competitività di una destinazione turistica. L’Artificial Intelligence sembra per certi versi qualcosa di ancora lontano dal nostro settore, ma le rivoluzioni tecnologiche degli ultimi anni ci hanno insegnato come certe innovazioni possano cambiare il mercato e consolidarsi in tempi davvero rapidi. Ospitare la tappa montana del BTO on Tour, che approfondirà proprio questi temi, è dunque un importante segnale di volontà di crescita e lungimiranza da parte dell’intera destinazione. Buono che l’iniziativa sia partita dall’Alta Valle, che per consolidata vocazione turistica e in vista anche di importanti opportunità e responsabilità, come quelle di ospitare alcune delle più importanti gare delle Olimpiadi 2026, può fare da guida e apripista a tutto il territorio provinciale su temi fortemente innovativi come questi. Ci tengo a ringraziare la Camera di Commercio di Sondrio per aver favorito la realizzazione di questa tappa valtellinese, e colgo l’occasione per invitare tutti gli operatori del settore a prendere parte agli interessanti dibattiti che si terranno in occasione del 3 ottobre” – dichiara Roberto Galli, presidente di Valtellina Turismo.

Il programma della giornata prevede, dopo i saluti istituzionali della presidente della Camera di commercio Loretta Credaro, gli interventi di:

  • Francesco Tapinassi: Sapiens, il rapporto tra Intelligenza Artificiale e Umana nel turismo
  • Roberta Milano: Food & Wine, Experience e Ristorazione: cosa cambia con il digitale?
  • Edoardo Colombo: Digital mega trend nel turismo
  • Emanuele Mansueti: Hotellerie – Impatto del Revenue sulla destinazione
  • Stefan Marchioro: Progetti territoriali e governance: focus su grandi eventi

L’evento si terrà martedì 3 ottobre presso il Cinelux di Livigno, a partire dalle ore 14.30.

L’appuntamento è gratuito, per partecipare è necessario registrarsi tramite il form di iscrizione online: https://forms.gle/q297BDeuCoFu3BoK9







Written by: Redazione

Rate it

Previous post

pronto soccorso sondrio 1

News

Sondrio, attivo (per tre mesi) il servizio notturno di vigilanza al Pronto Soccorso

Ieri sera alle 20 è stato attivato il servizio notturno di vigilanza al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Sondrio: un vigilante di Sicuritalia Group Service, la società incaricata dall'Asst Valtellina e Alto Lario, ha affiancato il personale fino alle 8 di questa mattina. La presenza viene assicurata tutte le notti, per dodici ore consecutive, a garanzia della sicurezza degli operatori sanitari che lavorano al Pronto Soccorso e degli utenti che vi […]

today19 Settembre 2023 119