News

Frontalieri: Italia-Svizzera via libera a memorandum telelavoro

today10 Novembre 2023 54

Background
share close






IMG 0671
Il ministro dell’economia e delle finanze Giancarlo Giorgetti e la consigliera federale Karin Keller-Sutter hanno firmato oggi, nel corso di un videocollegamento, una dichiarazione d’intenti per regolamentare in maniera coerente e durevole la questione del telelavoro (smart working) per i lavoratori frontalieri.

L’intesa prevede dal 1° gennaio 2024, in ottemperanza con l’Accordo sui frontalieri, la possibilità di lavorare in modalità smart working fino a un massimo del 25% dell’orario di lavoro. Italia e Svizzera, inoltre, si sono impegnate a regolare definitivamente il periodo dal 1° febbraio al 31 dicembre 2023.

Il ministro Giorgetti si dichiara soddisfatto per l’intesa raggiunta: “Mettiamo la parola fine – dice – e in maniera positiva a una questione che si trascina da anni. Finalmente abbiamo regole certe che interromperanno una lunga e dannosa serie di contenziosi. Oggi abbiamo raggiunto un compromesso costruttivo che tiene conto delle diverse esigenze e richieste, va nella direzione dello sviluppo di entrambi i Paesi e rafforza i rapporti di collaborazione e amicizia tra Italia e Svizzera”.

Immagine: sito MEF







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

cc carcere

News

CARCERI: 57 NUOVI DIRIGENTI PENITENZIARI, ANCHE SONDRIO AVRÀ DIRETTORE

Entro il 20 novembre prenderà servizio alla Casa Circondariale di Sondrio la nuova dirigente penitenziaria Vittoria Maugeri. Sono stati infatti assunti 57 nuovi dirigenti penitenziari per garantire ad ogni istituto penitenziario un direttore titolare ed archiviare definitivamente la infausta stagione dei direttori ad interim che ha incrinato la catena del comando con risvolti negativi per la sicurezza. "Il Governo Meloni realizza un traguardo epocale: mai più istituti penitenziari senza direttore […]

today10 Novembre 2023 279