News

Bollettino neve e valanghe martedì 05 dicembre 2023 ore 14:00

today5 Dicembre 2023 83

Background
share close






nivometeo lombardia opt
PERICOLO VALANGHE DI MARTEDÌ 05 DICEMBRE 2023
AMPIE SCHIARITE A PARTIRE DAI SETTORI OCCIDENTALI. PERICOLO VALANGHE PRINCIPALMENTE
DETERMINATO DA PROBLEMI DI NEVE VENTATA.

Zone: Retiche Occidentali, Retiche Centrali, Retiche Orientali, Adamello, Orobie

Presenza diffusa di fragili lastroni da vento di recente formazione alle quote più elevate.
Il manto nevoso presenta un consolidamento da moderato a debole su molti pendii ripidi. Il distacco è possibile
già con un debole sovraccarico dando luogo a valanghe di medie e grandi dimensioni. Attività valanghiva
spontanea generalmente assente.
Consolidamento del manto nevoso per rigelo alle quote inferiori.

Approfondimento nivo e meteo

Transita oggi l’asse di saccatura associato alla perturbazione che ha causato le deboli nevicate di ieri, preludio all’aumento
della pressione e a due giorni di tempo stabile. Una nuova depressione invece si forma venerdì nel bacino occidentale del
Mar Mediterraneo, causando un lieve peggioramento del tempo. Nel dettaglio, per il pomeriggio e la sera di oggi si prevede,
sui rilievi lombardi, cielo nuvoloso sulle Alpi per residui addensamenti persistenti; ampie schiarite a partire da Ovest altrove.
Ventilazione in quota debole o moderata occidentale, in rotazione da Nord nel pomeriggio ed in temporanea intensificazione
serale sui settori occidentali; in valle ventilazione debole settentrionale.
Dal punto di vista nivologico abbiamo due situazioni distinte in funzione delle fasce altimetriche: alle quote di fondovalle e
intermedie (sotto i 2500 m) dove si sono registrate le forti piogge dello scorso fine settimana, manto nevoso rigelato con
presenza di uno strato superficiale a debole coesione dovuto al recente nevischio. Laddove il vento ha eroso questo strato
superficiale soffice, affiorano superfici dure e rigelate.
Alle quote più elevate presenza di lastroni diffusi, particolarmente fragili alle esposizioni ombreggiate, in quanto poggianti su
strati basali sgranati. Si consiglia di sfruttare il più possibile le dorsali e le zone erose, al fine di evitare il sovraccarico di
questi lastroni.
Locale formazione di brine superficiali sui pendii a nord, riparati.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

Gianesini Monza Aci SPort

News

AL RALLY DI MONZA MARCO GIANESINI È SETTIMO ASSOLUTO!

  Bella prova del pilota di Sondrio che in un contesto da tregenda – il Rally di Monza di venerdì 1 e sabato 2 dicembre - conquista il suo miglior risultato da che gareggia sulla terra. Sondrio- Marco Gianesini e Marco Bergonzi hanno concluso il Rally di Monza in settima posizione assoluta in una gara che era valevole sia per il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco che per il Campionato […]

today5 Dicembre 2023 85