News

Rinnovamento e Continuità per Chiuro. Tiziano Maffezzini ufficializza la propria candidatura a Sindaco

today12 Aprile 2024 167

Background
share close






1684328673144

Qui di seguito il comunicato ufficiale diffuso quest'oggi.

Come gruppo "Rinnovamento e continuità per Chiuro" annunciamo la nostra candidatura alle elezioni comunali dell'8 e 9 giugno prossimi. Alla base della decisione c'è quello che ci unisce da anni: il legame con il nostro paese e la voglia di impegnarci per renderlo sempre migliore. 
Per più di due anni, subito dopo l'avvio del mandato, siamo stati investiti dalla crisi pandemica che ha fortemente condizionato l’attività amministrativa e non solo, impegnati come eravamo ad assistere le famiglie, aiutare i contagiati, adottare le misure utili a contenerne la diffusione e garantire comunque i servizi essenziali.
Dopo i lutti e la tristezza per chi ci ha lasciato, sono arrivate le difficoltà per le famiglie, con la perdita del lavoro e la sospensione di attività imprenditoriali. Abbiamo accantonato i progetti per concentrare energie e risorse sulla ripresa e andare avanti insieme, superando una delle fasi più drammatiche della storia recente. 
Piano piano ne siamo usciti ed è tornato il tempo di guardare avanti, alla Chiuro di domani, abbiamo ripreso quindi in mano progetti e iniziative che avevamo accantonato.
Insomma, quello che si avvia a conclusione è un mandato rimasto incompiuto, per metà segnato dalla pandemia e ora sono tante le iniziative da concludere e da avviare compiutamente.
Il nuovo edificio scolastico da ultimare, l’avvio dei lavori di sistemazione dell’alveo del torrente e della strada in Valfontana, la ristrutturazione della sede municipale, l’efficientamento dell’illuminazione pubblica, solo per citare alcune opere già appaltate i cui lavori sono in corso o inizieranno a breve, e ancora, l’iter per il finanziamento dei lavori di sistemazione dell’area sportiva e ricreativa a Castionetto.
Col mio gruppo, quindi, abbiamo condiviso l’opportunità di proseguire, con impegno ed entusiasmo, e le motivazioni che ci hanno animato fin dall’inizio. 
Ci sono ancora tutte le ragioni che cinque anni fa ci avevano spinto a candidarci. E allora ci riproviamo, ci presentiamo davanti ai cittadini per amministrare Chiuro anche nei prossimi cinque anni. Innanzitutto per portare a termine quanto abbiamo avviato ma anche perché abbiamo tante nuove idee e progetti da sviluppare per far crescere il nostro paese, nuovi obiettivi da perseguire. I cambiamenti incalzano e nuovi bisogni emergono in tanti ambiti. I servizi devono essere al passo con i tempi ma anche le strutture.
Chiuro è un paese piccolo ma vivace, dal cuore antico ma proiettato nel futuro, intraprendente e attivo: noi amministratori ne recepiamo le sollecitazioni e cerchiamo di creare le condizioni ideali perché i cittadini possano vivere, crescere, lavorare e fare impresa. 
Ci siamo ancora noi, quasi gli stessi di cinque anni fa, e siamo pronti ad accogliere altre persone che condividono l'orgoglio di essere di Chiuro, la determinazione e la volontà per impegnarsi per il bene comune e l'entusiasmo per un nuovo progetto. Amministrare un Comune è certamente impegnativo e le responsabilità che ci assumiamo sono tante ma regala grandi soddisfazioni perché non c'è niente di più gratificante di realizzare qualcosa per il proprio paese e per la propria gente. Con questo spirito, io e il mio gruppo annunciamo la nostra candidatura: come cinque anni fa, per una decisione condivisa, sarò io il candidato sindaco.






Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

TYn2Z8Dmftk

News

Oggi l’autopsia sulla salma di Davide Conforto, ucciso dal nipote a Poggiridenti. Quattro le coltellate ricevute dalla vittima

Quattro coltellate, tutte andate a segno oltre ad una serie di altre piccole ferite, anch’esse inferte con un’arma bianca. Questi i risultati emersi dagli esami autoptici eseguiti questa mattina a Sondrio sul corpo di Davide Conforto, l’uomo di 62 anni ucciso nella propria abitazione di Poggiridenti lo scorso sabato dal nipote, Luca Iannello. Da quanto potuto ricostruire, il nipote della vittima avrebbe ucciso il 62enne al culmine di un litigio […]

today12 Aprile 2024 685 2 3