News

CONCERTO DI NATALE DEL CORO CAI SONDRIO

today21 Dicembre 2022 144 3

Background
share close






Grande successo di pubblico (non solo dalla provincia) e di consensi per il Concerto di Natale 2022 del Coro CAI Sondrio, diretto magistralmente da Michele Franzina, finalmente nella sua sede naturale e tradizionale dell’ auditorium Torelli dopo due anni di Covid.

Il Coro, sostenuto dai suoi sponsor Salumificio Mottolini, Mercato Le Rocce e Pedü Original Eco Friendly Shoes, oltre che dalla Fondazione Creval/Credit Agricòle, dall’AVIS di Sondrio e dalla ditta Arturo Locatelli, si è esibito subito dopo la presentazione del presidente Aurelio Benetti che ha sottolineato come il Concerto di Natale vuole essere il regalo che il Coro fa alla città, agli amici e ai sostenitori dopo un intenso anno di attività. Fra il pubblico l’ assessore Marcella Fratta che ha rivolto un saluto e un augurio al Coro e al suo pubblico, i rappresentanti del CAI Valtellinese e la madrina del Coro Anna Maria Parolo Bettini, anche lei fedele ammiratrice e sostenitrice.

Il dono che il Coro intende fare oggi anno alla città, aveva questa volta una “confezione” rinnovata, con un fondale lasciato allo schermo nella parte centrale, a disposizione per una serie di proiezioni che hanno accompagnato tutto il concerto dall’inizio alla fine. Le diapositive, oltre a rappresentare, fra un canto e l’ altro, i vari sostenitori (molte aziende valtellinesi e non solo che hanno contribuito generosamente allo spettacolo) hanno aiutato, con una immagine per ogni canto, accuratamente scelta per illustrare sinteticamente il suo contenuto assieme all’ ascolto della melodia, ad una profonda immedesimazione del pubblico. Tre canti natalizi sono stati accompagnati da tre Natività, famosi capolavori di illustri artisti come Giotto, Filippino Lippi e Gentile da Fabriano.

I canti di ispirazione popolare sono stati ben 14 con alcuni bis chiesti a gran voce e la tradizionale “Piccola canta di Natale” finale di Bepi De Marzi. Prima del canto finale e fuori programma una nota commovente: il Coro ha salutato con una Ave Maria molto intensa e con le lacrime agli occhi i due coristi che hanno lasciato prematuramente questa terra nel corso dell’anno: Sergio Muraro e Stefano Folini, apprezzati componenti del Coro da molti anni.

Molti consensi ha avuto in particolare, nella prima parte, il nuovo vivace e ritmico canto “E’Natale” di Ivan Cobbe che Franzina ha voluto fosse accompagnato al pianoforte dal maestro Alessandro De Maestri, che aveva partecipato con grande successo anche allo spettacolo su Bonatti al Teatro Sociale del 18 giugno scorso. Dopo una applauditissima “Ballata del soldato”, con una commovente immagine di un soldato ucraino che abbraccia l’ amata, fra la prima e la seconda parte dell’esibizione, è intervenuto il presidente dell’ AVIS comunale Piero Pallavicini per incoraggiare, con accorate parole, la donazione del sangue indispensabile per salvare molte vite umane: anche qui le diapositive hanno seguito opportunamente il breve discorso sul tema.

Non poteva mancare infine, nell’ atrio accanto all’ auditorium,  il brindisi finale e l’ assaggio dei dolci offerti al pubblico dalle famiglie dei coristi accompagnati da commenti entusiasti e commossi sull’ esibizione.

Il giorno dopo il Concerto il Coro domenica 18 dicembre alle ore 18 nel cortile del Museo di Storia e Arte del capoluogo, è stato invitato dall’ Amministrazione Comunale a fare una esibizione all’ aperto di circa mezz’ora come degna conclusione della manifestazione dei Presepi viventi organizzata nel Centro Storico. Fra i numerosi presenti il Sindaco Scaramellini, gli assessori Fratta e Canovi, la responsabile della manifestazione Patrizia Benini.







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

93522652 46a2 cf8e 8502 8a77f6d0f794

News

Coppa del Mondo di fondo: a Livigno iniziano i lavori per la costruzione della pista

Con l’inizio dei lavori per la costruzione della pista che, ad un mese da ora, ospiterà la prima tappa di Coppa del Mondo di sci fondo della storia di Livigno, il conto alla rovescia è ufficialmente entrato nel vivo. Un doppio appuntamento molto atteso, fissato per il weekend del 21 e 22 gennaio, che vedrà i migliori atleti e le migliori nazionali al Mondo sfidarsi in due gare Sprint, in […]

today21 Dicembre 2022 126