News

Organi storici di Valtellina e Valchiavenna: sul territorio sono oltre 130

today29 Agosto 2023 101

Background
share close






img 5382

Alle 18 di giovedì 7 se ttem bre la sala “Fabio Besta ” della Banca Popolare di Sondrio, in piazza Garibaldi 16, a Sondrio , ospiterà l ’incontro pubblic o (l’ingresso è libero) dal titolo “Gli or gani storici della provincia di Sondrio: un patrimonio incommensu rabile ”.

Si tratta della presentazione del progetto di Catalogazione degli organi a canne storici di Valtellina e Valchiavenna, promosso dall’Ufficio di Arte Sacra della Diocesi di Como e sostenuto da Enti e realtà locali.

Interverranno: • don Luca FRANCESCHINI, direttore dell’Ufficio Nazionale dei Beni Culturali della CEI ; • arc h .

R oberto NESSI, referente della Soprintendenza per la tutela degli organi storici ; • don Nichola s NEGRINI e don Simo ne PIANI, Ufficio Liturgico della diocesi di Como ; • Maurizio ISABELLA e Sergio GATTI, catalogatori degli organi storici .

La diocesi di Como ha intrapreso a partire dal 2019 un progetto di censimento degli organi storici a canne della Valtellina e della Valchiavenna.

Si tratta di un patrimonio dallo straordinario valore musicale, artistico, storico e tecnico, distribuito nell’intera provincia di Sondrio, che si caratterizza, oltre che per la quantità numeri ca, per una sostanziale e rara integrità rispetto a molti altri territori italiani.

L’inventario prevede anche il rilievo della struttura lignea che li contiene, in particolare casse e cantorie, caratterizzati spesso da decorazioni scultoree di grande qual ità.

Scopo della catalogazione è la conoscenza approfondita degli strumenti, per una migliore fruizione liturgica e musicale, la loro valorizzazione culturale, la promozione turistica, oltre che – ovviamente – la tutela degli strumenti stessi.

Il progetto è coordinato dall’Ufficio diocesano di Arte Sacra, con il coinvolgimento e supporto di Regione Lombardia, Provincia di Sondrio, Comunità Montane di Sondrio – Valchiavenna – Tirano, Fondazione Credito Valtellinese, Comune di Piuro ed altri Enti locali.

Il c ensimento, pur rallentato dalla pandemia, ha proceduto alla catalogazione sinora di circa 65 strumenti, ma lo studio preliminare ne ha individuati sul territorio oltre 130 .

A questo punto del lavoro si ritiene importante presentare al pubblico l’importanza , i risultati e le potenzialità di questa ricerca che attende ancora di essere completata e ulteriormente supportata.

La presenza del direttore nazionale dell’Ufficio Beni Culturali della CEI suggella e conferma l’importanza dell’operazione.

Destinatari dell’incontro sono le comunità coinvolte nella schedatura, i cultori di musica o di storia locale, organisti e organari, appassionati e operatori turistici del territorio.







Written by: Redazione

Rate it

Previous post

04690f94 ceba 4d1b 96dd 19fcdade8809 1

News

Maltempo, Sondrio e Brescia in testa per le esondazioni

“Dopo la forte ondata di maltempo che ha colpito la Lombardia, la situazione odierna è migliorata. Varese è stata la provincia con più precipitazioni (135 millimetri nella sola giornata di lunedì, seguita da Sondrio con 117), Pavia quella con più eventi di vento forte e trombe d'aria, Sondrio e Brescia i territori che hanno subito più esondazioni". A dichiararlo è Massimo Sertori, assessore di Regione Lombardia a Enti locali, Montagna, […]

today29 Agosto 2023 221