News

CAMPIONATI REGIONALI DI SOCIETA’ ASSOLUTI SU PISTA: MPI PER I MASTER ZUGNONI E SOTTOCORNOLA

today15 Maggio 2024 38

Background
share close






Screenshot 20240515 135452 Facebook
 

 

Sono stati Nembro (Bergamo), l’Atletica Saletti e il centro sportivo Saletti il “centro del mondo” per l’atletica lombarda maschile. L’impianto bergamasco ha ospitato sabato 11 e domenica 12 maggio i Campionati Regionali di Società Assoluti maschili, come per le donne fase unica per confermare il punteggio di partecipazione alle finali nazionali del 21-22 settembre per le squadre che ne hanno maturato il diritto. La partecipazione è stata plenaria: 1953 presenze-gara, in una due giorni che ha coinvolto anche il campo Putti di Bergamo limitatamente a due specialità (la marcia 10.000m il sabato sera e il martello la domenica mattina). Con la rassegna femminile, svoltasi a Bergamo nello stesso weekend, il totale delle iscrizioni ha toccato la vertiginosa quota di 3760 atleti/gara.

Guardando i risultati degli atleti della provincia di Sondrio, spicca la vittoria di Saverio Steffanoni (CUS Insubria Varese Como) nei 5000 metri con il tempo di 14’15”54 e, nella stessa gara, l’8° posto di Graziano Zugnoni (GP Santi), capace a 50 anni di correre in 15’16”86, miglior prestazione italiana stagionale nei master 50. Sempre nei 5000 metri, 20° lo junior Gabriele Sutti (Atl. Lecco) al primato personale con il tempo di 15’44”86 (miglioramento di 20”), 30° lo junior Lorenzo Tomera (GP Valchiavenna\16’22”85) e il master 35 Davide Mazzina (GP Santi\17’03”53). Ottima prova del talamonese Mattia Sottocornola (Atl. Lecco) vittorioso nei 3000 siepi, gara in cui, a distanza di 8 anni, arriva a 1 secondo dal personal best, fermando il cronometro a 9’07”94; anche per lui miglior prestazione italiana stagionale nei master 35.

Nei 1500 metri – con 12 atleti sotto i 4 minuti – in evidenza Giovanni Steffanoni (CUS Insubria Varese Como) 5° in 3’53”40, Andrea Zoanni (GP Valchiavenna) 7° in 3’55”22, Daniele Molatore (GP Santi) 11° in 3’58”14, il compagno di squadra Fabio Canclini (17° in 4’05”44) e Lorenzo Mariani (Pol. Albosaggia) 18° in 4’06”04.

Buona prova negli 800 metri per Gianluca Nesossi (19° in 1’56”19) e Matteo Pedrini (40° in 2’00”44), entrambi del GP Valchiavenna. I velocisti del GS Chiuro hanno gareggiato nei 200 metri: Abdou Razize Adjyo ha messo a referto il crono di 24”60, Marco Rinaldi ha corso in 25”98.

Sulla pista di Bergamo, in gara l’allieva Sofia Tarca (GP Santi) che bissa l’impegno agonistico correndo i 1500 in 5’51”29 e i 5000 om 23’08”98. La sorella Elisa, quest’anno tesserata per l’Atletica Lecco), scende in pista per i 400 metri (1’04”07 a referto) e gli 800 metri (2’27”09 il crono). Da citare anche il 21° posto di Federica Eterovich (DK Runners Milano) nei 1500 con il tempo di 4’53”40, il 17° posto della valchiavennasca Elena Galli (Bracco Atletica) nel giavellotto con la misura di 34,10 metri, il 21° posto del traonese Simone Tarchini (Atl. Lecco) nei 100 metri con il tepmo di 11”11 (vento -0.5) e il rientro del bormino Mattia Castellazzi (Atl. Lecco) 6° nel getto del peso con una spallata da 14,02 metri (attrezzo da 7,260 kg).

 

Cristina Speziale

Addetto stampa FIDAL Sondrio







Written by: Radio TSN

Rate it

Previous post

f1fbc8c9 e093 4504 bd33 6b4215ef66ae 1

News

“Dalle Alpi alle Ande”, aperte le iscrizioni alla cena benefica per supportare l’opera della missionaria di Montagna Michela Gianola

Sabato 1 giugno ad Albosaggia torna "Dalle Alpi alle Ande". Salumi,  formaggi e vini tipici della provincia di Sondrio saranno protagonisti,  insieme ad alcuni Presìdi Slow Food, della cena che si terrà alle 19,30 alla casa “Mama Ashu” di via San Giuseppe 12. L’iniziativa, promossa dalla condotta Slow Food della provincia di Sondrio insieme a quella della provincia di Brescia (TerreAcque Bresciane), all'Operazione Mato Grosso e a Campagna Amica/Coldiretti Sondrio permetterà di raccogliere fondi […]

today15 Maggio 2024 55